A- A+
Roma
Dogman, respinta la richiesta di sequestro del film di Garrone

Dogman, scoppia la polemica per il nuovo film di Matteo Garrone. Respinta la richiesta di sequestro della pellicola sul “Canaro” della Magliana.

 

Il gip del tribunale di Roma, Roberto Saulino, ha confermato il no alla richiesta di sequestro preventivo del film 'Dogman', avanzata da Vincenza Carnicella, la mamma di Giancarlo Ricci. Il film si ispira infatti alla macabra vicenda di Pietro De Negri, il “Canaro”, che uccise e mutilò il corpo dell'amico-aguzzino Ricci. Una reputazione, quella del figlio, offesa e macchiata seconda la mamma Vincenza, che ha querelato il regista per diffamazione. Recependo le argomentazioni della Procura secondo cui la pellicola si ispirerebbe in modo vago e generico a quanto accaduto 30 anni fa, anche il gip ha ritenuto che non ci fossero gli estremi per procedere al sequestro del film.

Tags:
dogmansequestrofilmcannesmatteo garroneromapietro negri
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma 2021, la periferia saluta il Pd: la Lega è già in campagna elettorale

Roma 2021, la periferia saluta il Pd: la Lega è già in campagna elettorale

i più visti
i blog di affari
Riapre la discoteca del Just Cavalli Milano, meeting point deluxe
Paolo Brambilla - Trendiest
AUTOSTRADE E LA TRAPPOLA SEMANTICA
Bepi Pezzulli
Divani & Divani by Natuzzi fa sempre la differenza per innovazione tecnologica
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.