A- A+
Roma
Donna si getta nel Tevere da Ponte Marconi, la salva il tassista: era ubriaca

Donna scende dal taxi e si getta nelle acque del Tevere da Ponte Marconi: la salva il tassista.

 

Il tentativo di suicidio è successo venerdì mattina alle 6:25. La donna, una italiana di origini ucraine sotto l'effetto di alcol, aveva chiamato il taxi poco prima e si era fatta venir a prendere a casa, poi ad un tratto ha chiesto all'auto di fermarsi ed è scesa per tentare il tragico gesto, bloccato però dal tassista che ha poi allertato i soccorsi.

Sul posto, oltre al 118 e vigili del fuoco, i poliziotti del commissariato Colombo. Dopo il salvataggio, la donna è stata condotta in ospedale in codice rosso psichiatrico.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    teverefiume tevereponte marconisuicidiodonna suicidaalcolubriacataxitassista



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Zaino sospeso: l'iniziativa continua


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.