A- A+
Roma
Dopo 14 mesi di abbandono, parte potatura della foresta romana: 82mila alberi

Partono i lavori di potatura dei 82mila alberi della “foresta romana”. Dopo 14 mesi di incuria targata 5 Stelle, migliaia di piante verranno messe in sicurezza grazie al bando europeo che garantisce alla città 3,5 milioni di euro.

 

“È il primo tassello di un percorso finalizzato a garantire un’attenzione costante e puntuale per i 330mila alberi della città. Partiamo dalle situazioni più critiche, ma stiamo lavorando per estendere il raggio d’azione”, ha spiegato l’assessore alla Sostenibilità Ambientale Pinuccia Montanari. “Invertiamo la rotta dopo anni di incuria e di abbandono, garantendo un’oculata programmazione e assoluta trasparenza nelle procedure. Finalmente dopo Mafia Capitale creiamo le condizioni per ristabilire la normalità all’insegna di una pianificazione strategica”, ha concluso. É da mesi che i cittadini romani aspettano che gli alberi della città vengano messi in sicurezza e sono stati diversi i casi di piante cadute nel bel mezzo delle vie di Roma, con conseguenze tragiche per automobili e carreggiata.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
potaturaalberipiantem5scampidogliopinuccia montanari



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro
Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
CasaebottegaJalisse
Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.