A- A+
Roma
Droga in cambio di sesso: Campagnano, 5 arresti 2 sono italiani

Droga in cambio di sesso nel bel mezzo della piazza principale. Cinque arresti nel comune di Campagnano per spaccio di cocaina; due sono italiani.

 

Smantellata dai carabinieri della Compagnia di Bracciano una consolidata organizzazione criminale, che vedeva nella pizza comunale (piazza Cesare Leonelli) come principale teatro dell’attività. In quel luogo pubblico, 3 cittadini albanesi avevano avviato un florido mercato dello droga che poteva contare su oltre 300 clienti abituali e che utilizzava spesso un bar della piazza, quale base d’appoggio per la gestione degli affari e delle cessioni. Il tutto con la complicità di un titolare dell’esercizio commerciale. Proprio il gestore del bar, oltre a mettere a disposizione il suo locale, insieme ad un altro cittadino italiano, coadiuvava infatti i pusher stranieri, procacciando per loro nuovi acquirenti.

Lo spaccio al dettaglio avveniva continuamente nell’arco delle 24 ore, con una vendita media giornaliera di circa 50 dosi di cocaina ed un introito quotidiano di 1.800 euro.

Per comprare la droga, all’aspirante cliente bastava chiamare un cellulare “dedicato” oppure prendere contatti direttamente con gli spacciatori, di fronte al bar; quest’ultimi successivamente avrebbero provveduto ad indicare al cliente il luogo dello scambio (lo stesso bar, il parcheggio comunale o uno dei vicoli limitrofi).

Gli investigatori hanno così portato a galla gravi elementi di colpevolezza per tutti gli arrestati,  i tre albanesi (in carcere) e due italiani (agli arresti domiciliari),  ritenuti responsabili, a vario titolo ed in concorso, di spaccio di cocaina. In particolare,  la posizione di uno degli indagati è aggravata dal fatto di aver ceduto sostanza stupefacente ad una donna in cambio di prestazioni sessuali.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    drogasessospacciococainacampagnanoarrestiroma



    Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

    Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.