A- A+
Roma
Droga per 10 mln nel freezer. Donna grossista con una tonnellata di hashish

Roma, centinaia di panetti di hashish, scoperti all'interno di un pozzetto congelatore, il classico freezer casalingo che una donna di 51 anni aveva nascosto nel sottoscala.

Gli investigatori del III Distretto Fidene-Serpentara, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, si sono recati presso un’abitazione di una donna in via Acqualagna per effettuare un controllo.

La sorpresa nel congelatore cassaforte

Giunti all’interno dell’appartamento, gli operatori hanno sorpreso una donna, identificata per una 51enne italiana, che aveva occultato nel vano sottoscala e dentro un congelatore completamente pieno complessivamente circa 1 tonnellata di sostanze stupefacenti, consistenti in panetti di hashish, nonché diverso materiale per il confezionamento.

 

 

Al dettaglio avrebbe garantito un guadagno di 10 milioni

Gli agenti hanno accertato che la donna, dalla vendita di quel quantitativo di droga, avrebbe guadagnato oltre 10 milioni di euro. Al termine delle attività di rito, la 51enne è stata tratta in arresto poiché gravemente indiziata del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La misura adottata dalla Polizia di Stato è stata convalidata da parte dell’Autorità Giudiziaria.







Teatro Brancaccio, sul palco studenti e docenti per la Bohème: il progetto

Teatro Brancaccio, sul palco studenti e docenti per la Bohème: il progetto


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.