A- A+
Roma
Elezioni Roma 2021, primarie e civismo: la ricetta vincente della Sinistra

di Andrea Catarci *

Qualche pezzo del civismo cittadino esprime dubbi sulle primarie e sostanzialmente si accoda al Pd che non vuole farle. Spiegano che sarebbero solo operazioni di "posizionamento" e non - anche - confronto sugli indirizzi generali di governo.

È una strana equazione quella tra primarie e posizionamenti, se non altro perché rinunciare alle prime non solo non cancella i secondi ma più probabilmente li relega nelle stanze private di segreterie e riunioni.

Spiegano che bisognerebbe discutere prima di temi e contenuti e solo dopo di nomi, come se essi siano in sé elementi credibili a prescindere dalle biografie di chi li propone, come se mancassero anni alla prova delle urne e non mesi, da destinare in parte alla dimensione della contesa elettorale pura e semplice fatta più di propaganda che di sostanziali elaborazioni.

Il fatto veramente poco discutibile è che un'alternativa alle primarie, più democratica e partecipativa, oggettivamente non si vede. Bloccarle per limitarsi a indicare e approfondire qualche questione specifica sa di delega alla sfera della politica, oggi rigorosamente con l'iniziale minuscola.

Come #LiberareRoma è da tempo che stiamo lavorando per rompere l'inerzia generale e mobilitare il quadro dello schieramento democratico, tanto sul fronte della discussione e dell'accumulo di competenze che su quello della visibilità e della responsabilità di figure radicate e riconosciute nei contesti cittadini e municipali, a partire da Amedeo Ciaccheri.

Ciò nella convinzione che Roma non meriti l'impoverimento, la mediocrità e il pressappochismo dell'oggi, che abbia le risorse per fronteggiare le emergenze e per riguadagnare una visione di futuro, che dopo centocinquanta anni possa ritrovare le ragioni e l'orgoglio di essere Capitale, che sia in grado di adeguare/razionalizzare la deficitaria macchina politico-istituzionale per giocare al meglio le sfide enormi che ha davanti: prime tra tutte quella di rinnovare struttura produttiva e dinamica occupazionale, di sostenere redditi e nuova imprenditoria in asset di sviluppo strategico, di ridurre le disuguaglianze esplosive tra persone e territori urbani.

Le forze civiche e di movimento possono essere elementi determinanti di un nuovo corso, mettendo insieme le soggettività e puntando su generosità, passione e sapere sociale. Non perdano l'occasione di esserlo davvero.

* Andrea Catarci, coordinatore del Comitato scientifico di Liberare Roma

Loading...
Commenti
    Tags:
    elezioni romaelezioni roma 2021roma 2021primarieprimarie romaprimarie roma 2021liberare romaandrea catarci




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Bertolaso, Calenda, Raggi e Di Battista: elezioni Roma, convergenze parallele

    Bertolaso, Calenda, Raggi e Di Battista: elezioni Roma, convergenze parallele

    i più visti
    i blog di affari
    Riforma fiscale: quattro priorità. Dal 2022 bisogna concentrarsi su queste
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Panorama in forte espansione per le tematiche ESG nelle scelte d’investimento
    Francesco Megna - Trendiest
    "Avvinamenti - vino, cibo, emozioni". Il nuovo libro di Daniele Sottile
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.