A- A+
Roma
Elisa Isoardi cerca l'amore e chiede aiuto alla Clerici: la richiesta in tv

Elisa Isoardi non smette di sorprendere. Dopo le performance tutta passione a Ballando con le Stelle insieme al suo maestro Raimondo Todaro, ora cerca l'amore dopo il fallimento della love stoty con Matteo Salvini. Ma vista la sua impossibilità di mettersi “a caccia” chiede aiuto ad Antonella Clerici in diretta tv.

La Isoardi infatti nella puntata di “È sempre Mezzogiorno” del 15 ottobre ha chiamato in diretta la Clerici, con le due che hanno subito iniziato a scherzare. “Senti Elisa, sei bravissima a ballare, sei di una sensualità e di una bellezza incredibile”, dice la bionda presentatrice del mezzogiorno di Rai1, che poi domanda: “Cosa è successo? Sei innamorata? Hai una luce spettacolare. Già eri sempre bella, ma ora lo sei ancora di più”.

La Isoardi arrossisce davanti ai complimenti della collega e svia sulla domanda d'amore, ma poi rilancia chiedendo aiuto proprio alla Clerici: “Sono innamorata del programma e per questo devo ringraziare Milly (Carlucci, ndr) perché mi sta insegnando molto. La preparazione del ballo è da veri atleti, arrivo a casa talmente stanca che non ho neanche tempo di pensare all'amore. Trovamelo tu un fidanzato Anto'”. La Clerici, spiazzata, rilancia mettendo ancora di più in imbarazzo l'amica conduttrice: “Se facciamo un casting arriva tutto il mondo”.

isoardi clerici
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    elisa isoardielisa isoardi raimondo todaroballando con le stelleelisa isoardi ballando con le stelleballando con le stelle 2020antonella clericiè sempre mezzogiornoelisa isoardi fidanzatoelisa isoardi fidanzataelisa isoardi amorediretta tv



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Alla pubblicità serve un nuovo format, il Carosello 2.0
    di Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
    Super Green Pass al via: un ricatto, una forma di apartheid
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.