A- A+
Roma
Estorceva da anni denaro a madre e sorella per comprarsi cocaina: in manette

Minacciate e maltrattate per anni, le due donne hanno deciso di denunciare il loro aguzzino aver provato invano ad allontanarlo andandosene da casa.

 

I soldi per la cocaina non gli bastavano mai, allora li chiedeva a madre e sorella, minacciandole di morte per ottenere le cifre che gli servivano per la droga. Le due donne sono rimaste in silenzio a subire per anni, venendo aggredite verbalmente e fisicamente. Quando hanno provato ad allontanarlo andandosene di casa, l'uomo ha continuato a perseguitarle telefonicamente. Le due si sono allora viste costrette a denunciarlo alle autorità per estorsione. Sono quindi scattate le manette per il 21enne di Monteverde: dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, minacce aggravate ed estorsione.

 

Tags:
cocainadrogaestorsionemadresorellamonteverdearresto
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Sacerdoti nel pallone: torna il campionato mondiale di calcio Clericus Cup

Sacerdoti nel pallone: torna il campionato mondiale di calcio Clericus Cup

i più visti
i blog di affari
Dalla Sardegna al Mondo: Nausdream lancia una campagna di equity crowdfunding
di Paolo Brambilla - Trendiest
Cartelle mai notificate? condannato il concessionario
Pagamenti pos, finlandesi indebitati. Ecco perché tolgono i contanti in Italia
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.