A- A+
Roma
Fiumicino, passeggero colto da malore muore sul volo New York-Roma

Volo con finale amaro per i passeggeri della tratta New York-Roma Fiumicino, con un uomo colto da malore e deceduto prima di arrivare a destinazione.

 

Inutile il disperato tentativo di salvataggio di quattro medici a bordo, che hanno usato anche un defibrillatore. All'aereo era stata accordata la priorità di atterraggio per emergenza medica, ma quando il velivolo è atterrato, poco dopo le 7.30, i medici di pronto soccorso subito saliti a bordo non hanno potuto far altro che costatare il decesso dell'uomo. I passeggeri sono stati sbarcati e per l'aereo è stata disposta una piazzola dedicata. Sul posto anche la Polaria di Fiumicino.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fiumicinopasseggeroaereomaloremortenew yorkroma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
    CasaebottegaJalisse
    Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.