A- A+
Roma
Fiumicino, spiagge sporche e rifiuti danno il “benvenuto” ai turisti

La stagione balneare ha aperto ufficialmente il 1 maggio, ma alcune spiagge di Fiumicino non sono pronte all'arrivo di villeggianti e turisti.

 

Dove non arriva l'amministrazione comunale, intervengono le associazioni ambientali, che si sono date appuntamento per ripulire la sabbia da rifiuti e spazzatura.

A Coccia di Morto, località che si è guadagnata l'inglorioso titolo di peggior spiaggia d'Italia secondo Legambiente, è arrivata l'organizzazione Marevivo. Armati di sacchi della spazzatura e scopettoni, volontari e residenti si incontreranno domenica 13 maggio alle 10 del mattino, per pulire la sabbia in vista dell'estate.

E se da un lato la croce delle spiagge del Lazio è l'inciviltà dei villeggianti, nemmeno il tempo meteorologico è stato clemente. Dall'apertura della stagione, lo scorso 1 maggio, infatti, non c'è stato nemmeno un giorno di sole che consentisse di godersi il mare. A partire da domenica prossima, invece, il bel tempo dovrebbe tornare a splendere sul litorale romano.

Motivo in più per rendere la spiaggia più accogliente in attesa dell'arrivo di coppie, famiglie e gruppi di amici pronti a riscoprire il litorale del Lazio. L'appuntamento con Marevivo sarà dalle 10 alle 13 in viale Coccia di Morto, Traversa via del Pesce Luna.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fiumicinorifiutispiaggiastagione balneareestatepuliziacoccia di mortomarevivoesterino montinovolontari



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.