A- A+
Roma
Flamenco, salsa e merengue: il 2 luglio è festa all'Instituto Cervantes
san giacomo compostela spagna, cammino

Il 2 luglio l'Instituto Cervantes di Roma organizza una serata a base di flamenco, salsa, reggaeton e merengue, ma con ampio spazio anche alla disco music. L'occasione è la celebrazione in tutto il mondo di “El Día E”, la festa dello spagnolo. Quest’anno, poi, la ricorrenza è ancora più importante poiché coincide con il venticinquesimo anniversario dalla nascita dell’Instituto Cervantes, l’ente ufficiale per la diffusione della lingua e della cultura spagnola nel mondo, istituito dal Governo di Spagna nel 1991.
Oltre 500 milioni di persone parlano spagnolo, la seconda lingua più diffusa al mondo sia in ambito commerciale sia istituzionale. La seconda lingua più utilizzata nelle principali reti social (Facebook e Twitter) e la terza più utilizzata su Internet. 
Come ogni anno, l’Instituto Cervantes di Roma, la principale delle quattro sedi italiane e tra le più importanti in Europa, fa coincidere questa significativa data del 2 luglio con la festa annuale di fine corso. Il programma delle attività che si svolgeranno nella sede centrale di via di Villa Albani, 14/16 - tra piazza Fiume e Porta Pia – si aprirà alle 20 con un cocktail di benvenuto, mentre dalle 21 si terrà lo spettacolo di Laura Tabanera, una delle più famose interpreti di Flamenco tradizionale. La danzatrice madrilena, allieva dei grandi maestri Paco Fernandez Ciro e Merche Esmeralda, sarà accompagnata in scena da Riccardo García Rubí alla chitarra, Paolo Monaldi al cajón e dal canto di Pepe Quirós.
Laura Tabanera balla flamenco dall’età quattro anni, il suo percorso artistico ha incrociato, oltre alla danza, anche il teatro. Ha fondato nel 1993 una propria compagnia che, oltre a comprendere artisti di diverse età e provenienza geografica, si è esibita in tutta Europa.
Dalle 21:15 spazio poi alla discoteca con una playlist di musica spagnola dagli anni della “movida” a oggi e grandi successi latinoamericani, tra reggaeton, salsa e merengue.
Nel corso della serata, inoltre, verranno svelati i nomi dei due studenti vincitori della borsa di studio per un corso di spagnolo presso uno dei centri Enforex / Don Quijote in Spagna e dei 2 insignenti vincitori della borsa di studio presso l'Università di Elizabeth I, per un corso on-line di Storia e Geografia.

Tags:
flamencosalsamerengueinstituto cervantesvia di villa albanipiazza fiumespagnoloreggaeton



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
"Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"
Nasce a Roma il primo fund raising pubblico-privato


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.