A- A+
Roma
Follia al San Camillo, Pronto Soccorso devastato: distrutti vetri e macchinari

Follia al San Camillo, nella notte un uomo di 43 anni ha devastato il Pronto Soccorso: ha distrutto vetri, messo sottosopra le stanze e danneggiato alcuni macchinari. Non contento, ha poi cercato di sfilare la pistola ad una guardia giurata intervenuta per bloccarlo.

 

L’uomo, un costaricano residente a Roma da diversi anni, era stato trasportato sedato nell'ospedale dal 118 e dalle forze dell’ordine in stato di evidente alterazione psicofisica: dopo essere stato sottoposto ad accertamenti radiologici si è armato di un estintore ed ha devastato le porte e le finestre dei locali del Codice rosso, il locale della Tac e quelle delle ecografie causando danni ingenti alle apparecchiature.

L'aggressore, in preda alla follia, ha cercato poi di sottrarre l'arma a un vigilante e poi di colpirlo con l'estintore. La guardia giurata ha esploso un colpo di pistola in aria a scopo intimidatorio, ma questo non ha placato la furia dell’uomo che è stato bloccato solamente in un secondo momento grazie all’intervento dei carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma e Compagnia Trastevere. I militari, anche loro aggrediti, lo hanno fermato utilizzando lo spray al peperoncino.

La guardia giurata ha avuto lesioni per due giorni di prognosi. Il 43enne è stato arrestato per tentata rapina, danneggiamento, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

I danni riportati alla struttura, secondo una prima stima, ammonterebbero a decine di centinaia di migliaia di euro.

Loading...
Commenti
    Tags:
    san camillo




    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Virus, traffico di certificati falsi in Bangladesh. Così i positivi in Italia

    Virus, traffico di certificati falsi in Bangladesh. Così i positivi in Italia

    i più visti
    i blog di affari
    Assegno di mantenimento, si deve versare anche se si è appellata la sentenza?
    di avv. Andrea Prati*
    Autostrade, basta coi privati: le aziende strategiche devono tornare pubbliche
    Milano Vapore. Serre verticali smart a Milano per frutta e verdura sostenibili
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.