A- A+
Roma
Fontana di Trevi, le monetine gettate dai turisti restano alla Caritas

Rimangono alla Caritas le monete lanciate dai turisti per buon auspicio nella Fontana di Trevi.

 

Il Campidoglio ha bloccato all'ultimo minuto lo strappo che sarebbe dovuto partire dal 1 aprile 2018, consegnando alle casse del Comune di Roma il tesoretto raccolto.

Dalla giunta Raggi arriva il “fermi tutti”: almeno fino al 31 dicembre, quanto raccolto nella celebre fontana della “Dolce Vita” di Fellini continuerà ad essere destinato ai senzatetto e alle famiglie con difficoltà economiche seguite dall'organo della Cei.

L'ottobre scorso il vicesindaco Luca Bergamo aveva firmato insieme all'assessore alla Comunità Solidale Laura Baldassarre una memoria di giunta che modificava la destinazione delle monetine lanciate dai turisti. Una scelta non di poco conto, visto che si tratta all'incirca di un milione di euro, che il Campidoglio intendeva destinare a “progetti di assistenza e solidarietà”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fontana di trevimoneteturistiromacampidogliom5sluca bergamolaura baldassarreceicaritaspovericlochardsenzatettovirginia raggi



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.