Advertisement
A- A+
Roma
Fragola che passione, doppia festa il 2 giugno a Nemi: ecco l'86esima sagra

Nemi riaccende la passione per le fragole con l'86esima edizione della storica sagra. Il 2 giugno sarà doppia festa nella cittadina dei castelli: mostre, musica, “fragolare” e degustazioni.

 

Il 2 giugno torna la Sagra delle fragole di Nemi, una tra le più longeve, blasonate e conosciute sagre a livello nazionale ed internazionale. La deliziosa cittadina dei Castelli Romani da lungo tempo ha fatto delle fragole il suo vanto e la fama. Il particolare microclima, favorito dalla presenza dell’omonimo lago, insieme con la costanza degli abitanti che per secoli hanno cercato le piantine nel sottobosco per trapiantarle nei poderi terrazzati delle pendici del lago o sulle sponde del lago stesso, permettono una coltivazione rigogliosa.

“Per non deludere le aspettative, l’edizione di quest’anno propone un cartellone di appuntamenti importanti sia dal punto di vista culturale che folcloristico - dichiara il sindaco di Nemi, Alberto Bertucci - che cerca di andare incontro a tutte le esigenze e i gusti dei tantissimi partecipanti tra i turisti, i visitatori, i numerosissimi castellani che affollano ogni anno il piccolo borgo, gli appassionati d’arte e di storia e ovviamente, i più piccoli.”

Protagoniste indiscusse della Sagra saranno come sempre le “Fragolare”, che come ogni anno, sfileranno in corteo per il paese indossando l’antico costume della tradizione: gonna rossa, bustino nero, camicetta bianca e mandrucella di candido pizzo in testa.

Per l’intera settimana i vicoli del paese si riempiranno di banchi dove verranno proposte le due varietà tipiche della zona, le fragoline e i fragoloni: dalle marmellate ai liquori, dallo spumante fragolino ai primi piatti come il riso alle fragole.

La giornata del 2 giugno sarà così organizzata: ore 10:00, celebrazione santa Messa presso il Santuario del Santissimo Crocifisso; ore 11:00, inaugurazione della Mostra dei Fiori e dell’arte della Composizione; ore 11:30, sfilata delle splendide fragolare in costume tipico con partenza da piazza Umberto Primo accompagnate dalla band musicale Compatrum diretta dal Maestro Emilio Bossone; ore 13:00, saluto del Sindaco di Nemi Alberto Bertucci e delle autorità presenti; ore 15:00, "Folklore nel borgo"; ore 16:00, sfilata delle splendide fragolare in costume tipico accompagnate dal gruppo folcloristico Terra Nemorense; ore 19:00, distribuzione gratuite delle fragole a tutti i presenti; ore 21:00, spettacolo in Piazza Umberto I Melody Orchestra e direttamente da Made in Sud Marco Capretti; ore 23:00, spettacolo pirotecnico con i fuochi d’artificio.

Commenti
    Tags:
    fragolapassionefesta2 giugnonemifragolinefragolaresagrasagra delle fragole
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Raggi contro Lombardi: le due papesse M5S in rotta sulle elezioni a Roma 2021

    Raggi contro Lombardi: le due papesse M5S in rotta sulle elezioni a Roma 2021

    i più visti
    i blog di affari
    Coronavirus, una sciagura evitabile: di politicamente corretto si muore...
    di Diego Fusaro
    Coronavirus e openness cosmopolita? Risultato: libera circolazione dei contagi
    di Diego Fusaro
    Coronavirus, analisi di un medico dell'emergenza operativo in pronto soccorso
    di Giusi Urgesi

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.