A- A+
Roma
Frigoriferi per vaccini: Zingaretti li acquista con la donazione dei Benetton

La famiglia Benetton dona 500 mila euro alla Regione Lazio di Nicola Zingaretti per creare l'ospedale Covid al Policlinico Tor Vergata e per mesi la Regione Lazio se li tiene nel cassetto. Poi, quando arriva il vaccino, li riprende e li usa per acquistare i super frigoriferi per conservare le fiale a meno 80 gradi.

Cerchiamo di mettere ordine in una vicenda surreale. A primavera Nicola Zingaretti con la maglia di presidente della Regione incassa dai Benetton mezzo milione di euro come donazione per dedicare un ospedale al Covid. Nella delibera del Cda di Atlantia c'è scritto chiaramente “queste le finalità e i progetti che saranno oggetto di un immediato finanziamento...” e tra il Gemelli di Roma e la Comunità di Sant'Egidio, c'è il supporto “al nuovo “Covid Hospital” del Policlinico di Roma - Tor Vergata: in accordo con la Regione Lazio, Atlantia supporterà la realizzazione del “Covid Hospital” del Policlinico di Tor Vergata, dove saranno ospitati circa 80 malati di Covid-19. “Il contributo di 500mila euro sarà impiegato per finanziare una parte dei lavori di ristrutturazione degli ambienti e per l’acquisto delle attrezzature mediche necessarie”.

Invece la Regione Lazio, quei soldi chiaramente finalizzati, se li tiene nel cassetto e li tira fuori in autunno, precisamente sino allo scorso 26 novembre, quando con la delibera 18751 decide di assegnare “alle Aziende Sanitarie della Regione Lazio i seguenti finanziamenti di spesa per l’acquisizione in autonomia di una dotazione minima di congelatori”. Non pago di aver “distratto” i soldi da Tor Vergata agli ultrafrigoriferi, Zingaretti nel testo evidenzia come buona parte del denaro impegnato viene appunto dalla donazione Atlantia per Tor Vergata.

Dunque, non solo il segretario del Pd si prende in silenzio la donazione della famiglia Benetton con la quale ha in corso una battaglia per la concessione di Autostrade, ma poi distrae i fondi finalizzati con delibera del Cda di Atlantia e li usa per altri scopi. Tecnicamente Atlantia quei 500 mila euro potrebbe anche richiederli indietro e questo Zingaretti lo sa ma fa finta di niente.

Ad accorgersi del trucco contabile con il quale la Regione spende a suo piacimento denaro finalizzato è la consigliera FdI, Chiara Colosimo, che ha presentato un'interrogazione da brivido al presidente del consiglio Regionale del Lazio, Mauro Buschini, sollevando un polverone politico sul doppio ruolo del Pd di accusatore dei Benetton e destinatario di donazioni e sulla vicenda contabile che espone la Regione ad una possibile restituzione di 500 mila euro. E dopo la fornitura farlocca delle mascherine, la Regione Lazio sembra di nuovo ale prese con pasticcio contabili.

Scrive la Colosimo: “CONSIDERATO CHE può apparire dubbio il rapporto tra Atlantia (famiglia Benetton) dona-trice del mezzo milione di euro e il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che è anche segretario del Pd e, del Pd e anche il Ministro dei Trasporti, Paola De Micheli che tratta, da tempo, l’uscita dei Benetton da Aspi (Autostrade per l’Italia); considerato che in definitiva quel mezzo milione di euro, inizialmente destinato al Covid Hospital e stato, invece, destinato, insieme ad altre donazioni, a quindici ospedali per l’acquisizione di congelatori -80 gradi per l’attuazione del piano di fattibilità della prima fase di somministrazione del vaccino Covid-19; e che non risulta anche una deliberazione sul cambio di destinazione dei fondi erogati alla Regione Lazio”, inchioda la Regione con 3 domande: “quale atto amministrativo ha permesso l’utilizzo della somma donata da Atlantia SpA per un fine diverso da quello indicato dalla società stessa nella sua Delibera di donazione? E , la Regione Lazio ha informato, ufficialmente e formalmente, Atlantia SpA sul cambio di destinazione della somma che la stessa società aveva donato a seguito di Delibera del suo CDA?”. Infine: “Nicola Zingaretti incidentalmente segretario del Pd, uno dei partiti che sostengono il Governo, ritiene opportuno, in questo momento dove e in corso una batta-glia legale tra la famiglia Benetton e il Governo sulla gestione del dossier autostrade, ricevere donazioni da una società al centro di uno scontro politico tra il Governo e la società stessa?”.

SCARICA e LEGGI la delibera del Cda di Atlantia

SCARICA e LEGGI la delibera di acquisto della Regione Lazio

SCARICA e LEGGI l'interrogazione della consigliera FdI, Chiara Colosimo

Loading...
Commenti
    Tags:
    vaccino covidvaccino pfizervaccino covid pfizerfrigoriferi vaccinifrigoriferi regione laziocoronavirusvaccino coronavirusnicola zingarettiregione laziobenettonatlantiafdichiara colosimoospedale tor vergatapoliclinico tor vergata


    Loading...




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma, truffe agli anziani da finti carabinieri e finti avvocati: 7 arresti

    Roma, truffe agli anziani da finti carabinieri e finti avvocati: 7 arresti

    i più visti
    i blog di affari
    Fisco non risponde al contribuente: Tribunale annulla 100.000 euro di tasse
    Kampos fa il suo ingresso in Corea del Sud anche con la linea invernale
    Redazione Trendiest News
    Webinar. Milano. Quale futuro del trasporto pubblico urbano post covid-19
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.