A- A+
Roma
Fuga rocambolesca da Rebibbia, l'ex direttore del carcere rischia il processo

Richiesta di rinvio a giudizio per l'ex direttore del carcere di Rebibbia, Mauro Mariani, ed altre tredici persone in relazione all'evasione dalla casa circondariale sulla via Tiburtina del 27 ottobre 2016 di tre detenuti albanesi.

 

Nei loro confronto il pm Nadia Plastina contesta il reato di "colpa del custode", legata ad alcune omissioni e alla violazione di norme regolamentari interne. Oltre a Mariani, che attraverso il suo difensore, l'avvocato Alessandro De Federicis, ha chiesto di essere sottoposto al giudizio abbreviato, il procedimento chiama in causa anche il dirigente del Provveditorato regionale Claudio Marchiandi (che fu coinvolto nell'inchiesta sulla morte di Stefano Cucchi, incassando una doppia assoluzione in appello dopo l'annullamento della Cassazione), il responsabile del reparto degli agenti Massimo Cardilli e undici poliziotti penitenziari.

Secondo la Procura, gli imputati, con il loro operato, avrebbero di fatto agevolato la fuga del 35enne Tesi Basho (ergastolano per omicidio e armi), del 40enne Ilir Pere (che avrebbe finito di scontare la pena fra 25 anni per tentato omicidio) e del 38enne Mikel Hasanbelli (condannato fino al 2020 per sfruttamento della prostituzione ed estorsione), datisi alla fuga dopo aver segato le sbarre con una lima ed essersi calati dalle mura di cinta del carcere con alcune lenzuola.

Dei tre solo Hasanbelli e' stato catturato, l'11 febbraio scorso nella provincia di Como.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carcere rebibbiaevasione rebibbiafiga da rebibbiamauro marianiclaudio marchiandidetenuti albanesi



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.