A- A+
Roma
Gay Village, Elenoire Casalegno madrina super. Estate di musica e cultura

di Massimiliano Martinelli

Prende il via la sedicesima edizione del Gay Village: Elenoire Casalegno madrina d'eccezione nel party di apertura. Si aprono le porte di Fantasia, il magico mondo dell'amore senza confini.

 

Si spalancano le parte del Parco del Ninfeo, giovedì 8 giugno prende il via la lunga estate caldissima del Gay Village. Il meglio delle star arcobaleno, e non solo, ed ospiti provenienti da tutto il mondo si alterneranno sul villaggio più famoso della Capitale fino al 9 settembre. La sedicesima edizione si presenta ad appassionati e neofiti con grandi novità e in una nuova veste, quella del mondo immaginario di Fantasia. Un universo parallelo liberamente ispirato a quello de “La storia infinita”, che ha come simbolo di libertà ed unicità il mitologico unicorno. Un palco totalmente rinnovato accoglierà così i volti noti della musica, dello spettacolo e delle istituzioni, con ospiti d'eccezione come il rapper Moreno, l'attore Luca Zingaretti e l'ex padrona di casa Vladimir Luxuria. All guida della manifestazione Pino Strabioli ed Eva Grimaldi, accompagnati dall'uomo “simbolo” Giuseppe Cimarosso e l'amata star delle notti arcobaleno Kristine VonTrois.

Numeri ed eventi
Per i quindici anni del palco più amato, nato nel 2002, pronta una serie di appuntamenti inediti, che tingeranno le 44 notti romane con intrattenimento, cultura e spettacolo. Annunciati quindici professionisti tra ballerini e performer, pronti a stupire con acrobazie e sospensioni straordinarie.  Le 14 settimane del Gay Village proseguiranno poi tra  attività sportive, presentazione di libri, serate musicali e tanto altro. Attesissimo il concerto evento di Steve Aoky, come il talent condotto condotto dal rapper Moreno, il live di Cristina d'Avena e gli eventi cult come il party targato Muccassassina.

Il nuovo villaggio
Il Gay Village non si limita però a cambiare nei contenuti, ma anche nelle apparenze. Il nuovo villaggio si presenta in una veste inedita, scenografato ed allestito secondo il tema del magico mondo di “Fantasia”. La rappresentazione di favola moderna, dove a vincere su odio e pregiudizi sono amore e libertà. Una scelta precisa quella di raffigurare un amore senza frontiere e contro qualsiasi forma di diversità, in grado di cambiare il mondo come il celebre unicorno e il suo cavaliere. Volto simbolo della nuova campagna pubblicitaria è infatti Giuseppe Cimarossa, primo cavaliere del regno di Fantasia. Giuseppe è infatti il cugino del boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro, da cuiha preso preso le distanze per inseguire la sua strada. Una storia speciale che sarà protagonista della serata di apertura, quando, alla presenza dell'unicorno, gli verrà consegnata la pergamena di investitura.

Tags:
gay villageroma prideelenoire casalegnopartyestatemusicaspettacoloculturaroma
Loading...
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Dimissioni Zingaretti, lo zar sulla via del tramonto. Chiuso il Ventennio Pd

Dimissioni Zingaretti, lo zar sulla via del tramonto. Chiuso il Ventennio Pd

i più visti
i blog di affari
Isagro SpA. Importanti movimenti azionari nella compagine di controllo
Paolo Brambilla - Trendiest
Viviamo nel tempo degli asterischi e dell'impotenza di massa
Di Diego Fusaro
Sanremo, Festival della deriva sentimentale e non artistica
Di Ernesto Vergani

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.