A- A+
Roma
Giornata mondiale del cane: i “bagnini” della Sics nuotano intorno alla Terra

Nella Giornata Mondiale del Cane, le immagini dei cani bagnino della Scuola Italiana Cani Salvataggio girano il mondo, conquistando le pagine dei più importanti quotidiani, dall'Europa, agli Stati Uniti, al Medio Oriente, dall'Argentina alla Repubblica Ceca.

Grazie ad un reportage realizzato da Guglielmo Mangiapane della Reuters e diffuso sull'importante agenzia di stampa tedesca, i labrador e i golden retriver in divisa Sics, eccellenza italiana, hanno attraversato l'oceano sono diventati il simbolo della Giornata. 

Il fotoreporter ha seguito per una giornata, l'addestramento, il lavoro sulla spiaggia e in acqua della squadra “in rosa” della Sics, guidata dal Responsabile dell'Area Centro-Medirionale della Sics, Roberto Gasbarri, presso la base operativa di Riva dei Tarquini, sulla costa laziale.

Roberto Gasbarri, Responsabile dell'Area Centro-Meridionale Sics commenta: “Siamo orgogliosi che i cani da salvataggio italiani siano stati scelti come simbolo per molte testate internazionali. Non è un caso, sia perché le nostre unità cinofile rappresentano l'emblema della sinergia e del connubio più stretto che si possa raggiungere tra l'uomo e il cane; sia per l'importanza del lavoro svolto quotidianamente sulle spiagge italiane. L'ultimo salvataggio risale a pochi giorni fa sulla spiaggia toscana, dove Charlie e Simba hanno soccorso due fratellini in mare”.

La sezione dedicata agli animali del Sole 24 Ore, 24zampe, curata da Guido Minciotti, ha dedicato un articolo alla Giornata Mondiale del Cane, ricordando “l'abnegazione dei cani da soccorso in acqua addestrati dalla Sics”, e pubblicando una bellissima selezione di fotografie scattate da Mangiapane. 

Il tuffo in mare del golden retriver Botch e della sua conduttrice è stata scelta dal Washington Post come immagine simbolo della giornata e della relazione indissolubile tra cane e conduttore umano.

Le foto più significative sono state pubblicate dalla televisione della Repubblica Ceca, Ceska Televise; dal giornale del Medio Oriente, The Daily Star Lebanon, dalla testata argentina, Prisma 24 Multimedios e dal giornale degli Emirati Arabi Uniti, Gulf News. 

La specialità del salvataggio in mare delle unità cinofile è un vanto per l'Italia: nata nella sua accezione operativa e professionale trent'anni fa, grazie all'attuale Presidente nazionale della Sics, Ferruccio Pilenga, è un'eccellenza italiana, riconosciuta ormai in tutto il mondo.

Commenti
    Tags:
    giornata mondiale dei canireuterssicscani bagninoriva dei tarquiniaddestramento caniwashington post



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    PROGETTI PER LE CITTA’ E PER LA TUTELA DELLA VISTA
    Boschiero Cinzia
    Green Pass, Italia modello del golpe globale del Leviatano tecnosanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.