A- A+
Roma
Gli ex del liceo Visconti premiano il fisico Francesco Sette

Nella cornice del Collegio Romano, è stato consegnato il “Premio Mattonella 2016”  al fisico Francesco Sette , ex alunno e attualmente Direttore dell’ESRF, il Sincrotrone di Grènoble.
Il riconoscimento, istituito circa 40 anni fa, è destinato agli ex alunni del liceo E.Q.Visconti che si sono particolarmente distinti nella vita. Il premio consiste proprio in una suggestiva mattonella del vecchio pavimento dell’Aula Magna del Collegio Romano, datata 1846 e munita di bollo papale!
Fra gli “ex viscontini” insigniti con l’ambito riconoscimento, ricordiamo Giorgio Amendola, Guido Carli, Antonello Trombadori, Sandro Giovannini, Vittoria Ottolenghi, il Nobel  Franco Modigliani, Andrea Carandini, Luca Canali, Carlo Lizzani; e, tra i più giovani, Massimo Franco e Raffaello Napoleone.
Quindi è stata la volta di Francesco Sette, illustre fisico che dal 2009 ricopre il prestigioso incarico di Direttore del l’ ESRF di Grènoble - European Syncrotron Radiation Facility. La “mattonella” è stata consegnata dal Presidente dell’Associazione Bruno Piattelli, dopo una informale Lectio Magistralis, in cui il premiato ha illustrato ampiamente l’attività dell’ ESRF, oggi pioniere e leader mondiale nella ricerca con la luce di sincrotrone, rivelatasi rivoluzionaria nel campo della struttura e della dinamica atomica della materia e spiegandone le applicazioni pratiche nello studio di nuovi materiali per la nano-elettronica e l’energia; per la medicina e l’ambiente.

Tags:
viscontifrancesco setteesrf grenoblebruno piattelli







Guidonia, fiamme e fumo nero a ridosso delle case: via al piano d'emergenza

Guidonia, fiamme e fumo nero a ridosso delle case: via al piano d'emergenza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.