A- A+
Roma
I Carabinieri ritrovano sei cavalli rubati, l'allevatore si becca la denuncia

I Carabinieri di Bracciano, insieme ai colleghi della Stazione Carabinieri Forestale di Manziana, hanno controllato ben 97 cavalli tenuti allo stato brado nel vasto terreno comunemente denominato “Quarto Militare”, durante il quale sono stati ritrovati sei equini rubati, con l'allevatore che ha preso una denuncia.

I militari, impegnati tutto il giorno per le evidenti difficoltà causate dalla necessità di controllare un numero così cospicuo di animali, peraltro lasciati liberi in un terreno di quasi 400 ettari, all’esito del servizio hanno denunciato a piede libero con l’accusa di ricettazione il titolare dell’allevamento, un 65enne del posto con precedenti specifici, risultato in possesso di cavalli rubati e di un numero ingente di dubbia provenienza, in violazione delle norme in materia di “identificazione e detenzione”. Motivo per cui gli sono state comminate sanzioni per quasi  100mila euro.

L’attività si inserisce nel più ampio programma di monitoraggio degli allevamenti locali, messo in atto dai Carabinieri di Bracciano, finalizzato al contrasto dei reati predatori in danno di equidi, fenomeno particolarmente sentito dalla popolazione locale. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    carabiniericavalliallevatoredenuncia



    Scuola, Pratelli: "Asilo nido gratis se Isee sotto ai 25mila euro"

    Scuola, Pratelli: "Asilo nido gratis se Isee sotto ai 25mila euro"

    i più visti
    i blog di affari
    Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.