A- A+
Roma
Il castello invaso da angeli e demoni. A Santa Severa trionfano moda e storia

di Tiziana Galli

“Angeli e demoni” nel castello di Santa Severa. Una mostra, una rievocazione, un’occasione per valorizzare il territorio facendo cultura; un pretesto per spingere avanti meritevoli giovani designer che affrontano la giungla del mercato nazionale.

La Moda al di là del bene e del male”, è curata da Stefano Dominella, direttore creativo della Maison Gattinoni nonché Presidente della Sezione Tessile, Abbigliamento, Moda ed Accessori di Unindustria, è stata promossa dalla Regione Lazio e realizzata da LAZIOcrea in collaborazione con il comune di Santa Marinella, il MiBAC e Coopculture. La mostra sarà ospitata al castello dal 6 giugno al 28 luglio, presentando abiti cult, di maison storiche, che hanno calcato scene cinematografiche e palcoscenici teatrali. Arte, moda, tradizione, trasgressione, artificio, fantasia, desiderio e molto altro si concentrano nelle figure simboliche degli angeli e dei demoni che rappresentano le tensioni, le paure e le contraddizioni di un’umanità in cammino.

Tra realtà e immaginazione, bisogno e aspirazione, gli abiti in mostra in un gesto di fluida continuità legano il presente al passato nella loro capacità seduttiva e di fascinazione.

In esposizione l’abito di Franco Moschino, del 1994, proveniente dall’archivio privato “Fidanza”, creato in occasione dell’annosa questione delle quote latte; l’abito- icona creato dal costumista Pietro Tosi per Federico Fellini; il costume di Alberto Verso per Charlotte Rampling e quello di Sylvano Bussotti per l’opera lirica “l’incoronazione di Poppea”.

Abiti memorabili creati per artisti come Renato Zero, Raffaella Carrà, Monica Vitti, Beyoncé, Elthon John e Shirley Bassey. Creazioni Gattinoni, Galitzine, J.P. Gaultier e G. Mariotto per citare i classici e creazioni di designer di nuova generazione come Gianni de Benedittis, Filippo Sorcinelli, Alessandro Consiglio, Italo Marseglia, Ivan Donev, Santo Costanzo, Silvia Giovanardi, Tommaso Fux, Filippo Laterza, Andrea Lambiase, Christian Luongo, Natalia Rinaldi, Francesca Nori, Gianluca Saitto, Guido Di Sante, Simona Milone, Eleonora Volpe. La scenografia prende vita arricchita dalle sculture-opera realizzate dall’artista Federico Paris.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    castelloangelidemonisanta severacastello santa severagattinonistefano dominella



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Meglio praticare sport o fare una dieta?
    Anna Capuano
    A Kabul di scena il male dei talebani
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.