A- A+
Roma
Il volume della tv è troppo alto e accoltella vicino di casa: arrestato 77enne

Lite condominiale finita a coltellate mercoledì mattina in via Pasquale II, in zona Primavalle, a Roma. Un 77enne romano, al culmine dell'ennesima litigata, ha accoltellato il suo vicino di casa, un 40enne.

 

I due, che in passato avevano avuto diverse discussioni a causa del volume della televisione troppo alto, si erano incontrati davanti all'ascensore hanno iniziato a litigare e il 77enne ha tirato fuori dal cappotto un coltello a serramanico cercando di colpire il 40enne romano che era accanto a sua moglie. La vittima è rimasta ferita alla mano destra. Trasportata all'ospedale Aurelia Hospital con 10 giorni di prognosi.

Il 77enne è stato invece arrestato poco dopo dai carabinieri del Nucleo Radiomobile per lesioni aggravate e porto abusivo di arma da taglio. Il coltello è stato sequestrato.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    volume tvlite condominialeaccoltellavicino di casaprimavalle



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    La CGIL è la stampella dei padroni
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.