A- A+
Roma
In arresto 2 pusher “acchiappini” a Ponte Sisto: fermavano turisti e romani

In manette un tunisino e un libico accusati di spaccio di droga a Ponte Sisto. La polizia in borghese li ha arrestati dopo un lungo appostamento.

 

I due uomini si posizionavano alle due estremità del ponte che porta a piazza Trilussa, fermando i passanti e proponendo loro di acquistare droga. Quando si è fatto avanti un acquirente, la polizia è intervenuta per arrestare gli spacciatori e segnalare alla Prefettura il cliente dei due pusher. I due sono stati trovati in possesso di dosi di marijuana e denaro contante, provento dello spaccio. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. Dovranno rispondere del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tags:
pusherspacciatoriretataponte sistopiazza trilussatrasteveremarijuanadroga
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Scandalo Federbocce, il giudice si riserva di decidere: è fantagiustizia

Scandalo Federbocce, il giudice si riserva di decidere: è fantagiustizia

i più visti
i blog di affari
Si metta in lockdown chi ha paura e può vivere senza lavorare
Covid, serietà? Non è la prerogativa che più si può predicare degli italiani
Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.