A- A+
Roma
Incendio a Tor Cervara, torna l'occupazione abusiva. Rifiutati gli alloggi

L'incendio in via Costi rende inagibile il palazzo occupato dai migranti, ma gli abusivi rifiutano gli alloggi comunali.

 

I Vigili del Fuoco sono riusciti soltanto venerdì 31 agosto a domare le fiamme che avevano preso d'assalto la zona di Tor Cervara vicino allo stabile occupato. Ad andare a fuoco era stato un cumulo di rifiuti vicino al palazzo di via Costi, che aveva costretto le autorità a evacuare l'area per sicurezza. Non appena le fiamme sono state fermate, però, i migranti non hanno rispettato il divieto di accesso alle proprie abitazioni e hanno scelto di rifiutare gli alloggi comunali. L’edificio era stato sottoposto a sequestro dalla Questura, ma questo non ha impedito agli occupanti di rientrare.
Il V Municipio nel mese di Marzo, insieme alla proprietà che si sarebbe occupata anche di rimuovere i cumuli di rifiuti, ai Servizi Sociali ed al Campidoglio era giunto ad una soluzione che vedeva gli occupanti collocati in altre strutture distribuite su tutta Roma. A causa della presenza di alcuni minori, però, questa soluzione non è andata a buon fine.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tor cervaraincendiofiammerogovia costioccupazioneabusivimigrantirifugiatialloggicampidoglio



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.