A- A+
Roma
Incendio ad Ardea, a fuoco un deposito di pneumatici: allarme nube tossica

Incendio in una azienda ad Ardea, in via Valle Caia, sul litorale a Sud di Roma: a bruciare sei capannoni industriali usati come deposito di pneumatici per auto e vari mezzi industriali. Otto squadre dei Vigili del Fuoco sono al lavoro dalla mezzanotte per spegnere le fiamme. Allarme per il fumo nero che sta invadendo la zona.

L'area rimasta coinvolta è stata circoscritta: al suo interno sono presenti 8 capannoni, ma solo 6 sono stati completamente distrutti dalle fiamme. La sala operativa del comando provinciale di Roma ha anche inviato 8 squadre una autobotte kilolitrica capiente 18.000 litri. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti per tutta la notte, il personale dei Vigili del Fuoco prosegue le operazioni di spegnimento, bonifica e messa in sicurezza dell'area coinvolta.

Presenti sul posto carabinieri e personale del 118 per le loro competenze.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    incendio ardeaardeanube tossicafumo nerodeposito pneumaticipneumaticivigili del fuocoincendio



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"
    Cancellare il Natale? Un modo per turbare l'identità altrui
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.