A- A+
Roma
Investiti due ciclisti in poche ore: morto sul colpo un 22enne canadese

Un ciclista canadese di 22 anni è stato investito da un'auto su lungotevere Maresciallo Cadorna ed è morto sul colpo.

 

Nell'incidente sono coinvolte due vetture: una Audi guidata da un 70enne e una Mini guidata da un 53enne. Secondo alcune fonti ancora non confermate, sarebbe stato l'autista più anziano a schiantarsi contro la bici, che solo in un secondo momento sarebbe stata travolta anche dalla Mini.

Il 22 enne indossava indumenti sportivi e non aveva con sé i documenti quando è stato coinvolto nell'incidente e la Polizia è riuscito a identificarlo solo nella mattina di mercoledì. Entrambi gli automobilisti, invece, sono stati portati all'ospedale Santo Spirito per effettuare gli esami di rito.

Si tratta del secondo incidente in poche ore in cui la vittima è un ciclista. Nella mattina di mercoledì 22 novembre infatti, un 68enne in sella a una bicicletta speedcross è stato investito da una Fiat Panda guidata da una donna di 68 anni, mentre si trovava in via Dario Niccodemi, in zona Bufalotta. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Umberto I in codice rosso, dove si trova tutt'ora.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ciclistiincidentemorto22ennecanadesetravoltiautoroma



Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

i più visti
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.