A- A+
Roma
Islam, il Ramadan verso la conclusione: a Roma l'annuncio della data esatta

Il mese del Ramadan islamico verso la conclusione: il Centro islamico culturale d'Italia, noto come la Grande moschea di Roma, annuncerà questa sera intorno alle 21 la data esatta della fine del mese di Ramadan e dell'inizio della festa di "Eid el Fitr" in Italia.

 

Il Segretario generale del Centro islamico culturale d'Italia, Abdellah Redouane - informa una nota - comunica ai fedeli che l'annuncio verrà dato dopo il tramonto, una volta controllata dall'Imam Salah Ramadan la presenza della luna nuova in cielo, come vuole la Tradizione islamica che si basa sul calendario lunare.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    islamramadanmese ramadanfineconclusioneromaannunciomoscheadatagrande moschea d'italia



    Roma: botteghe storiche, ora c'è la legge di tutela. Fondi per 2,4 mln

    Roma: botteghe storiche, ora c'è la legge di tutela. Fondi per 2,4 mln

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.