A- A+
Roma
Ivoriano al parco Casilino si cala i pantaloni davanti a una giovane mamma

Casilino, a passeggio nel parco, si cala i pantaloni e mostra le parti intime ad una donna.  Arrestato dalla Polizia di Stato un ivoriano di 19 anni per atti osceni in luogo pubblico. 

E’ accaduto ieri mattina intorno alle 10.30 all’interno del parco “Filippo Teoli” al Casilino.  La segnalazione giunta alla Sala Operativa della Questura da parte della vittima, riguardava un uomo, di etnia africana che, all’interno del parco “Filippo Teoli”, stava mostrando le parti intime.  Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Torpignattara, diretto da Giuseppe Amoruso, sono arrivati sul posto, hanno contattato la donna, una signora di 38anni, che ha indicato loro l’uomo,  ancora presente sul posto. Quest’ultimo,  alla vista dei poliziotti ha cercato di nascondersi dietro ad un cespuglio.  

La vittima ha raccontato che, mentre si trovava all’interno del parco in compagnia del marito e del figlio di 5 anni, al momento distanti qualche metro da lei,  si avvicinava a lei  un uomo di colore che, dopo esserle passato accanto, si abbassava i pantaloni e gli slip mostrandole e toccandosi le parti intime come a volersi masturbare. 

Spaventata, la donna è fuggita ed ha telefonato al 112 NUE.  Bloccato, D.I., ivoriano di 19 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato trovato ancora con i pantaloni calati.  Assicurato nell’auto di servizio lo straniero è stato accompagnato negli uffici di polizia dove è stato arrestato per atti osceni in luogo pubblico.

Commenti
    Tags:
    africanomasturbazionepantaloni calatiatti oscenimamma al parco



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, la vita pubblica in mano ai medici
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
    "Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.