A- A+
Roma
L'AS Roma firma un accordo con Uber, i tassisti: “Costerà caro"
Advertisement

L'AS Roma ha annunciato di aver firmato in accordo con Uber per garantire speciali sconti ai tifosi giallorossi nelle giornate dei match in casa. Usando il codice “forzaroma”, garantisce il club, il trasporto da e per l'Olimpico costerà il 20% in meno. Non si sono fatte attendere le risposte infuriate dei tassisti.

 

Il presidente di URI-Unione Radiotaxi Italiani Loreno Bittarelli ha sottolineato come questo accordo avrà un effetto boomerang sia su Uber che sulla Roma, con tifosi insoddisfatti e “al verde”: “Siamo davvero curiosi di vedere gli effetti dell’annunciata partnership fra Uber e AS Roma che prevede lo sconto del 20% sulle corse da e per lo stadio Olimpico in occasione delle partite di calcio giocate in casa dalla AS Roma. Sono infatti note a tutti le difficoltà di viabilità che esistono nel raggiungere lo stadio Olimpico al termine di ogni partita di calcio. La politica di Uber è sempre stata quella di stabilire prezzi variabili a seconda dell’entità della domanda e della disponibilità di mezzi del momento – scrive Bittarelli in una nota - Quando finisce una partita di calcio, nel lasso di poco tempo si concentrano moltissime richieste di trasporto e conseguentemente ciò si tradurrà, inevitabilmente, in un incremento esponenziale del prezzo della corsa, che farà fare brutta figura, sia a Uber, che all'AS Roma per aver sottoscritto tale accordo”.

Bittarelli parla di “sconti fasulli”, o meglio di uno sconto reale su “prezzi gonfiati” a opera d'arte: “Ai tifosi del calcio sarà proposto un uno sconto del 20%, ma su corse probabilmente incrementate del 300% o più. Con buona pace di tutte quelle associazioni dei consumatori che troppo spesso vantano le iniziative speculatrici delle multinazionali, piuttosto che difendere i diritti dei lavoratori e dei cittadini utenti del servizio pubblico, che chiedono invece di vedersi assicurato, a un prezzo equo e certo, il loro sacrosanto diritto alla mobilità”.

Anche i sindacati hanno espresso la propria indignazione per la nuova partnership del club:"Dobbiamo constatare con amarezza che una società calcistica così importante come l’A.S. Roma, abbia stipulato un accordo con una multinazionale che ha fatto del disprezzo delle regole il proprio agire quotidiano", è quanto affermano in una nota le segreterie romane di Fit Cisl taxi, Uil Trasporti taxi, Ugl taxi e Federtaxi Cisal.

"Inutile ricordare le molteplici proteste sollevate in tutto il mondo dalla discussa app californiana e che nel nostro paese ha potuto continuare a lavorare, solo grazie ad un apposita norma introdotta nell’ultimo mille proroghe, costruita su misura per la potente multinazionale. Invitiamo l’assessore Meleo e i competenti organi di controllo - conclude la nota dei sindacati - vigili urbani in particolare, a mettere in campo tutte le misure necessarie a contrastare qualsiasi forma di abuso, a partire dall’istituzione delle annunciate aree di carico non previste dalla legge per il servizio di noleggio, fino al controllo delle prenotazioni che implicano l’obbligo di partenza da apposita rimessa".

 

Tags:
uberas romataxiaccordopartnershipscontotifosicalciostadio olimpicopartite
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Salvini a Roma: metrò ko, “Processate la Raggi per sequestro di persona”

Salvini a Roma: metrò ko, “Processate la Raggi per sequestro di persona”

i più visti
i blog di affari
Nel labirinto di Marianna Aprile, nuovi miti d’oggi, dopo Roland Barthes
di Maurizio de Caro
"Geni" di destra e di sinistra, mettere fuori legge i partiti non liberali
di Diego Fusaro
“BE.SOCIAL" per superare il digital-divide. Intervista a Marco Bacini
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.