A- A+
Roma
L'assalto alla Cgil diventa un docufilm: e così Castellino diventa una star
Giuliano Castellino sul set

L'assalto alla Cgil, le gesta sopra le righe, le battaglie per gli ideali dell'estrema destra: tutto questo sta diventando un docufilm realizzato da una produzione Usa. Protagonista il protagonista delle tante scorribande: Giuliano Castellino.

In questi giorni a Roma si sta girando il docufilm che sarà diretto da Stefano Calvagna: i miei amici hanno gli occhi neri (questo dovrebbe essere il titolo, ma l'ultima parola spetta ai Produttori).

Supervisione legale

A supervisionare le riprese gli avvocati del neo attore: Nicola Tisciuoglio e Carlo Taormina. Già perché la vita di Giuliano Castellino ha appasionato a tal punto la produzione americana da far diventare il "ragazzo degli scontri" una star del cinema. Il progetto è articolato e studiato nei minimi dettagli e necessita della supervisione legale anche perché alcuni fatti sono ancora in fase di dibattimento. Fatto sta che a far da sfondo alla voce narrante e al ricordo in prima persona di Castellino ci sarà Roma. La sua Roma. Una vita di battaglie a modo suo, credendo sempre nei suoi ideali. E nei valori di un estremismo di destra.

Da Primavalle al 9 ottobre

Il percorso e la storia del docufilm si snoda attraverso un filo che parte da Primavalle, dove Giuliano ha iniziato a muovere i primi passi nell'attivismo politico ed arriva a Corso Italia dove c'è stato l'assalto (o il presunto assalto, come sottolinea il legale di Castellino) alla sede della Cgil. Tanti percorsi una sola via: quella di non volere mai essere omologato. 

 







Premio Donna d'Autore 2024 a Valentina Pelliccia, la battaglia per le donne

Premio Donna d'Autore 2024 a Valentina Pelliccia, la battaglia per le donne


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.