A- A+
Roma
La poltrona di Gentiloni in Europa, Psi a Zingaretti: “Vogliamo le primarie”

Paolo Gentiloni Commissario europeo, il suo seggio alla Camera resta vacante e costringe a nuove elezioni i cittadini del centro. Il Partito Socialista Italiano avvisa l'alleato Pd: “Vogliamo le primarie, Zingaretti dimostri spirito di coalizione”.

 

Con la nomina di Paolo Gentiloni a Commissario europeo per gli affari economici e monetari avvenuto lo scordo 10 settembre, il suo seggio alla Camera resterà vacante. Alle elezioni del 4 marzo 2018, l’ex presidente del Consiglio ha infatti vinto il Collegio uninominale Lazio 1-01, quello di Roma centro. Dal 1 novembre, giorno in cui Gentiloni assumerà ufficialmente la carica, la sua poltrona diventerà vacante costringendo così gli abitanti gli abitanti di Monti, Trevi, Testaccio, Trastevere e Prati dovranno tornare a votare. Le elezioni dovranno essere indette entro novanta giorni dal momento in cui la giunta per le elezioni attesti la vacanza del seggio.

Il Collegio del centro è sempre stato considerato una vera e propria roccaforte del centrosinistra nella Capitale e per questo motivo il Partita Socialista Italiano lancia un chiaro messaggio all'alleato Pd: primari di coalizione.

“Si apra subito il dialogo e il dibattito rispetto alle candidature per la prossima elezione suppletiva al collegio uninominale Lazio 1 per la Camera dei Deputati. L’elezione investe quartieri importanti della città dove occorre contrastare insieme l’avanzata del centrodestra riunito nella manifestazione di sabato a San Giovanni. Per vincere abbiamo bisogno di un candidato legato al territorio e che arrivi al momento del voto con il sostegno più ampio possibile e questa condizione la si può ottenere solo attraverso le primarie di coalizione”, dice il segretario del Partito Socialista di Roma, Andrea Silvestrini.

“Zingaretti deve dimostrare, non solo a noi Socialisti ma a tutto il campo del centrosinistra – conclude Silvestrini – che lo spirito di coalizione, tanto evocato al momento della sua elezione a segretario dem, si costruisce nella pratica quotidiana a partire dalle sfide elettorali dei prossimi mesi.”

Commenti
    Tags:
    gentilonipaolo gentilonicommissione europeagentiloni commissario uepsipartito socialista italianozingarettiandrea silvestriniprimarieprimarie centrosinistracoalizione centrosinistrapdcollegio lazio 1collegio uninominale



    Scritte no vax allo Spallanzani, la rivolta dei medici: "Basta violenze"

    Scritte no vax allo Spallanzani, la rivolta dei medici: "Basta violenze"

    i più visti
    i blog di affari
    Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
    Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
    Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
    di Maurizio De Caro

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.