A- A+
Roma
Lateranense, Mons. Dal Covolo: “Lo studio deve essere una forma di amore”

”Possiamo costruire università, scrivere fiumi di pagine, seppellirci in grandi biblioteche, ma non dobbiamo mai perdere di vista il motivo ultimo che è Gesù Cristo, il Figlio di Dio, che è nato, morto e risorto per noi”.

Con queste parole Monsignor Enrico dal Covolo, Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense, ha voluto aprire l’'anno accademico di quella che Giovanni Paolo II chiamò “l’Università del Papa”.

Il Rettore sceglie di soffermarsi sulla Misericordia proprio mentre l’'anno santo indetto da Papa Francesco giunge alla sua conclusione; una Misericordia da tenere sempre presente anche, e sopratutto, come base dell'’attività accademica. “”Dovremmo chiedere la grazia di trasformare il nostro studio in una forma eccellente di amare, e di prendere a cuore le persone e il mondo”” continua dal Covolo muovendo dal testo della Lettera di Pietro. ““Siate sempre pronti sempre a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi. Tuttavia questo sia fatto con dolcezza e rispetto, con una retta coscienza, perché nel momento stesso in cui si parla male di voi rimangano svergognati quelli che malignano sulla vostra buona condotta in Cristo”, dice l’Apostolo”.

E il Rettore esorta: “”Nel corso degli anni la nostra Università ha lavorato per dare ragione di questa speranza. Ma oggi, attraverso la testimonianza di Papa Francesco, credo che siamo chiamati anche a dare ragione della misericordia.” D’altronde “ogni pontefice non annuncia un Vangelo diverso, ma è chiamato ad annunciare lo stesso Vangelo in un mondo che è continuamente diverso”. Proprio in questo senso l’Università deve “mettersi in attento ascolto del Papa, delle sue indicazioni, del suo sguardo e delle sfide che egli ritiene più urgenti per la Chiesa stessa” e nessuno deve mai dimenticare che “dolcezza, rispetto e testimonianza sono fondamentali quando si vuole parlare di fede, di speranza, di misericordia, di verità, di bellezza, di giustizia””.

Tags:
amoreuniversità lateranensemonsignor dal covolopapa francescomisericordiagiubileo
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Estate, la magia del cinema strega Capocotta: film proiettati in riva al mare

Estate, la magia del cinema strega Capocotta: film proiettati in riva al mare

i più visti
i blog di affari
Progetto Aeneid, Donneuropee e Fondo Opportunità, EU4HEALTH, AI ed etica
Tate, l’App che rivoluziona il mercato dell’energia e fa bene all’ambiente
Paolo Brambilla - Trendiest
WhoTeach: Digital learning platform per gli istituti di formazione e aziende
Marinella Beshai

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.