A- A+
Roma
Laura Biagiotti svela gli abiti per l'Opera di Roma. Trionfano seta e rosa

Gli abiti Laura Biagiotti creati per il Corpo di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma diretto da Eleonora Abbagnato in Baroque Suite citano i panneggi delle statue romane e la leggerezza dell’architettura del Roma Convention Center di Fuksas che ospita lo spettacolo.

Lo spettacolo andrà in scena sabato 9 gennaio alle ore 20:00 trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube del teatro dell’Opera di Roma (https://www.youtube.com/user/operaroma).

Passato, presente e futuro danzano leggiadri riflettendosi nei lampi luminosi e nelle forme fluide con drappeggi e torchon. Tessuti leggeri in seta nelle tonalità del rosa cipria con applicazioni sui corpini in micro borchie dorate e bagliori laserati riproducono l'iconico motivo a treccia di Laura Biagiotti. E proprio la treccia simboleggia quel senso di infinito che la bellezza della moda, della danza e dell’arte sanno interpretare.

Le ballerine del passo a due danzano con l'abito monospalla in georgette di seta rosa cipria con spallina a motivo torchon ed ampia gonna a spicchi con applicazione di microborchiette oro. Le quattro ballerine soliste principali  vanno in scena con l'abito di jersey e georgette di seta rosa cipria con ampia gonna a ruota e specchietti laserati che riproducono il motivo a treccia. Le sette ballerine del corpo di ballo indossano l'abito in georgette di seta tagliato in sbieco con scollo profondo, ampia gonna e corpino con microborchiette oro. I ballerini indossano t-shirt e pantaloni in jersey.

La collaborazione tra il Gruppo Biagiotti ed il Teatro dell’Opera di Roma vuole rappresentare ancora una volta un segno di rinascita nella bellezza.

“È un privilegio poter collaborare ancora una volta con il Teatro dell'Opera di Roma e con la Direttrice Eleonora Abbagnato. La nostra è un’affinità elettiva nel segno della bellezza e dell’amore per Roma: gli abiti Laura Biagiotti realizzati in esclusiva per Baroque Suite raccontano una storia di leggerezza e bagliori luminosi che si fondono con le scene, le luci e la straordinaria architettura della Nuvola di Fuksas. Musica, danza e moda creano nuove connessioni e nuovi format di arte e di cultura" dichiara Lavinia Biagiotti Cigna.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    laura biagiottiopera di romamodabaroque suitedanzaballetto



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*
    Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.