A- A+
Roma
Lazio, l'assessore alla Sanità sempre assente in commissione: rischio chiusura

L'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato sempre assente in commissione: i consiglieri Antonello Aurigemma, Davide Barillari e Daniele Giannini ne chiedono la chiusura.

 

“La commissione sanità – scrivono i tre in una nota – viene continuamente disertata dall’assessore competente, che di fatto manca di rispetto istituzionale nei confronti di un organo di controllo e di indirizzo, come appunto la commissione, e dei suoi commissari, eletti dai cittadini per rappresentarli. Le assenze si susseguono oramai da tempo, ma mai ci saremmo aspettati che anche ieri di fronte all’audizione del direttore generale della azienda.0 della regione Veneto, Dott.ssa Simionato, l’assessore D’Amato preferisse l’ennesima passerella per la conferenza stampa al San Camillo-Forlanini. Per questo motivo presenteremo una proposta di modifica del regolamento dell’articolo 14, per la soppressione della commissione sanità, visto che anche l’assessore D’Amato la ritiene inutile non partecipandovi”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    lazioregione laziosanitàsanità lazioassessore sanità lazioalessio d 'amatobarillariaurigemmagianninicommissione sanità



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
    Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
    Mauro Buschini*
    Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
    Gianluca Massini Rosati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.