A- A+
Roma
Look Capodanno: la parola d'ordine è esagerare. Lo dice lo stilista Grande
La cantante rihanna

di Tiziana Galli


Brillare, qualsiasi cosa accada brillare: questo il must di stagione ed imperativo categorico per il look della notte di Capodanno. Di rigore le paillettes: piccole, grandi medie, vanno sempre bene, ma che siano dorate, possibilmente. Il nero è concesso solo se l’abito è mozzafiato, altrimenti può rimanere nel cassetto: c’è un anno intero per portarlo. In lungo o in corto non fa differenza, ma che si osi: al bando le mezze misure o i tagli ibridi. Il nude-look, per un effetto “vedo-non vedo” ed una sensualità sussurrata, è sempre glamour e di grande effetto; il pizzo è doveroso, ma possibilmente non cinese.



“Ovunque si vada la notte di Capodanno è fatta per osare e l’abito da sera è tassativo” dichiara lo stilista delle dive Anton Giulio Grande. “Se una donna ha buon gusto può tranquillamente esagerare” e aggiunge: “la vanità, nelle giuste proporzioni, è terapeutica: favorisce il buonumore. Ultimamente non si sente altro che parlare di crisi e di minimalismo: non se ne può più! Mi associo al pensiero di Einstein che intendeva la crisi come momento di riflessione da utilizzare per abbattere i bluff e far venire fuori la creatività. Chi resta a galla in questi momenti vuol dire che ha veramente talento”.

Ricapitolando: “pizzo, piume e paillettes per regalarsi un momento di follia; fucsia e bluette per seguire la tendenza; rosso, bianco o nero per non sbagliare mai”.  Senza mai dimenticare che l’importante è sentirsi belle, qualsiasi cosa si indossi. Ma con un abito mozzafiato, quali gioielli scegliere? “Se si vuole davvero colpire, basta un filo di perle” consiglia Roberto Giansanti, noto gioielliere romano “a patto, naturalmente, che si indossi solo quello”! Per non mancare il centro: “si cerchi un filo di perle grandi, australiane e a girocollo, o una collana di novanta cm, ma che le perle siano di mare. In alternativa un filo di corallo lungo, color moro sardo: perle e coralli secondo la tradizione posseggono un indiscutibile potere apotropaico, scaramantico, e consentono di iniziare l’anno sotto i migliori auspici”.

Per chi di amuleti non avesse bisogno, ma volesse semplicemente rafforzare il proprio ego in maniera velatamente vanitosa, si consiglia una velleità sofisticata per affermare personalità e presenza: l’anello a sigillo. Di tendenza la collezione “Letters” del brand “Emanuela Vannini Design” con anelli rodiati nei colori dei metalli più nobili e ricercati: oro, argento, oro rosa e nero.

Tags:
capodannolook capodannonude looksan silvestroanton giulio granderoberto giansantiemanuela vanninitiziana galli
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Elezioni 20 e 21 settembre, non solo Referendum: nel Lazio 36 Comuni al voto

Elezioni 20 e 21 settembre, non solo Referendum: nel Lazio 36 Comuni al voto

i più visti
i blog di affari
1-2 ottobre appuntamento con l’AIM Investor Day di IR Top Consulting
Paolo Brambilla - Trendiest
6 Trend per la moda uomo dell'autunno-inverno 2020
Anna Capuano
Non esageriamo con gli asteroidi che devono colpire la terra. Nessun allarme
Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.