A- A+
Roma
Mafia 2.0, da Cosa Nostra ad oggi: l'evoluzione criminale vista dai giuristi

C'era un volta la mafia "tradizionale", da Cosa Nostra all N'drangheta, che oggi sopravvive in altre forme, come con Mafia Capitale. Giusti ed esperti a confronto sull'evoluzione del fenomeno criminale, tra dubbi e perplessità sul sistema penale.

 

Si tratta di "Mafia sì, mafia no, mafia forse..." un confronto sul tema in programma il prossimo 30 novembre a Latina, presso la facoltà di Economia dell'Universirà la Sapienza - Polo Universitario Pontino. Una coppia storica del diritto penale, i professori Giovanni Fiandaca ed Enzo Musco, guiderà il dibattito organizzato dalla Camera Penale di Latina, nel tentativo di dare una risposta alle così dette "nuove mafie" a all'allrgamento dei confini dell'articolo 416-bis. La recente cronaca giudiziaria ha infatti portato sempre più spesso a connotare di mafiosità fenomeni criminali prima d’ora relegati nei comuni schemi delinquenziali , tanto da rendere meno certi i confini tra fattispecie che il Codice Penale continua a qualificare e a sanzionare diversamente. Alla divergenza di opinioni dei giuristi hanno fatto eco le contrastanti decisioni dei giudici di merito , tanto che viene da chiedersi se tali fenomeni criminali si siamo realmente evoluti o se sia semplicemente cambiata la risposta repressiva del sistema penale nel suo complesso.

Tra gli illustri relatori anche l’avvocato Domenico Oropallo che della Camera Penale è presidente,ed il giornalista Piero Sansonetti, direttore de “il Dubbio”, a completare il programma.

Commenti
    Tags:
    mafiacosa nostran'dranghetamafia capitalecriminalitàgiuristidiritto penaleromalatina




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Via i rom dal Foro Italico: partito lo sgombero del campo della vergogna

    Via i rom dal Foro Italico: partito lo sgombero del campo della vergogna

    i più visti
    i blog di affari
    Conte con un tunnel vuol far capire che, dopo Genova, nulla è impossibile
    Di Angelo Maria Perrino
    Cortina, Regina non solo delle Dolomiti ma anche di gusto
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Infrastrutture, La Piazza scatena il dibattito.Conte? Giusto pensare in grande
    di Maurizio De Caro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.