A- A+
Roma
Manifesti ProVita a Roma, Raggi ordina la rimozione: “Offendono i cittadini”

Manifesti ProVita contrari al regolamento, in materia di pubbliche affissioni,  del Comune. Raggi ne chiede la rimozione: "Offendono tutti i cittadini".

 

Un bambino dentro un carrello, con tanto di codice a barre, guidato da due uomini e la scritta: "Due uomini non fanno una madre".  I manifesti dell'associazione onlus ProVita finiscono al centro della polemica ed il sindaco Virginia Raggi prende posizione, schierandosi contro la campagna pubblicitaria. Il messaggio e l'immagine non sarebbero poi mai stati autorizzati da Roma Capitale e dal Dipartimento di competenza, ed infatti violerebbero le norme previste in matera che vietano " espressamente esposizioni pubblicitarie dal contenuto lesivo del rispetto di diritti e libertà individuali".
 

Il sindaco Raggi ha quindi dichiarato: “La strumentalizzazione di un bambino e di una coppia omosessuale nell’immagine del manifesto offendono tutti i cittadini”.

Commenti
    Tags:
    manifestoprovitagayutero in affittoraggiomossessualiroma


    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Tavolini salva Covid per ristoranti: Raggi fa dietrofront: “Si può fare ma”

    Tavolini salva Covid per ristoranti: Raggi fa dietrofront: “Si può fare ma”

    i più visti
    i blog di affari
    Naspi: dimissioni, fine contratto, licenziamenti. I casi in cui si ha diritto
    di Gian Paolo Valcavi
    Ascolti tv, la d’Urso pronta a ripartire con quattro programmi da settembre
    Francesco Fredella
    Fase 3, Conte: "Ci meritiamo il sorriso", ma lavoratori e imprese piangono
    Di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.