A- A+
Roma
Maschere, trucchi e gadget pericolosi: altro che “dolcetto o scherzetto”

I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno scoperto e sequestrato oltre 6 mila articoli da festa tra maschere, gadget e giochi di Halloween, provenienti soprattutto da Paesi asiatici e ritenuti non sicuri o dannosi per la salute.

 

Questi trucchi, travestimenti e “scherzetti” in vendita nei negozi di oggettistica sono risultati "palesemente non conformi alle norme dettate dalla normativa comunitaria".
L'operazione, sviluppata nell'area dei Castelli Romani dalle Fiamme gialle del Gruppo Frascati e della Compagnia Velletri, ha permesso di individuare alcune attività commerciali gestite da cittadini cinesi che non rispettavano le norme imposte dall'Ue. I gadget – tra cui anche oggetti elettronici - erano infatti privi dei requisiti minimi di qualità e di sicurezza.
"Particolarmente insidioso il mercato di tali prodotti - sottolineano i finanzieri - soprattutto perché la maggior parte é destinata all'uso dei più piccoli, ma anche per l'alterazione delle regole della leale concorrenza in quanto la scarsa qualità degli articoli consente di praticare prezzi nettamente inferiori a discapito della sicurezza del consumatore". Maschere a bassissimo costo, insomma, ma che potrebbero nuocere gravemente alla salute per i materiali utilizzati, i coloranti e la forma degli oggetti stessi che potrebbe ferire chi li utilizza.
Al termine delle indagini, oltre al sequestro della merce, due cittadini di origine cinese sono stati segnalati alle autorità amministrative competenti, per la vendita di prodotti non conformi alla specifica normativa sui giocattoli nonché al "Codice del Consumo".

 

Tags:
halloweenmascheresequestrocinesinegozigadgettrucchitossicipericolosalutenorme europeeprezzifestatravestimenti



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.