A- A+
Roma
Mense scolastiche, per il menù vegano serve il certificato medico: Lav insorge

Per mangiare vegano a scuola è necessario il certificato medico: ma solo a Roma. La norma introdotta dalla Direttrice Sistema Educativo e Scolastico di Roma Capitale,  Ivana Bigari, non è sfuggita agli animalisti del Lav che sottolineano l'incoerenza della capitale rispetto alle regole nazionali.

 

“Non è necessaria alcuna certificazione medica per poter far accedere un bambino a un menu alternativo, come quello senza ingredienti animali, nella ristorazione scolastica”, ha ribadito l'associazione animalista in una lettera indirizzata al sindaco Raggi, all’Assessore alla Scuola Baldassarre, ai Presidenti delle Commissioni Scuola e Ambiente, Zotta e Diaco, alla Direttrice del Sistema Educativo e Scolastico Bigari, e ai Direttori Socio Educativi dei Municipi.

Nella missiva si chiede l'annullamento della richiesta di certificazione medica per i bambini vegetariani e vegani: “La scelta veg non è una malattia”, ricorda Lav.

Per ottenere i pasti vegani, secondo le Linee guida nazionali sulla ristorazione scolastica del Ministero della Salute, basta infatti una dichiarazione dei genitori. Lav impugna il documento sottolineando come a pagina 22 si legge: “Vanno assicurate anche adeguate sostituzioni di alimenti correlate a ragioni etico-religiose o culturali. Tali sostituzioni non richiedono certificazione medica, ma la semplice richiesta dei genitori”.


“Siamo stupiti che questa richiesta di certificazione medica e la complicazione prevista dalla stessa Nota a firma della Direttrice Bigari in relazione all’autorizzazione per l’acquisto di alimenti adatti a queste scelte etiche, provengano da un’Amministrazione comunale governata dal M5S, che aveva fatto dell’adozione di menu scolastici senza carne, e prodotti di origine animale, una bandiera”, aggiunge LAV.

 

Tags:
mensascuolabambinimenùdietaveganovegetarianodieta veglavanimalistim5scampidogliovirginia raggicertificato medicoivana bigari



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Green Pass, i tesserati ignorano che è un dispositivo di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.