A- A+
Roma
Meraviglie del Lazio, Villa d'Este svela i suoi segreti: l'evento di notte

Meraviglie del Lazio, Villa d'Este svela i suoi segreti: l’Istituto Villae di Tivoli, alla luce del Protocollo d’Intesa 'Villae con Voi' per la promozione culturale e la valorizzazione della città di Tivoli e del suo patrimonio monumentale, assieme all’Unione Commercianti Tiburtini, organizza un’apertura serale straordinaria per sabato 25 luglio 2020.

 

Le Villae sono impegnate con il Comune e il tessuto socio-economico di Tivoli in una politica promozionale a vantaggio delle fasce deboli della popolazione, delle famiglie e del pubblico di prossimità. Sostengono inoltre una ripartenza, in sicurezza, delle attività culturali, basata su un nuovo equilibrio, più attento alla persona in tutta la sua complessità e ricchezza, e promuovono un turismo esperienziale all’interno della città e nei suoi dintorni; il patrimonio culturale e l’incanto che esso suscita, infatti, non sono replicabili, ma solo esperibili.

“Le Villae – dichiara il direttore Andrea Bruciati – riaprono alla sera grazie all’intesa con l’Unione Commercianti Tiburtini e al protocollo Villae con voi. È un’occasione per ricordare al pubblico che sono in corso a Villa d’Este due iniziative culturali di grande spessore, la personale dell’artista slovacca Petra Feriancová, Fabulae, e la mostra Après le déluge: viaggio fra opere riemerse e misconosciute. Abbiamo tutti bisogno di proiettarci, come il titolo della nostra esposizione suggerisce, après le déluge, verso una nuova ipotesi di società, fondata sulla bellezza e sulla condivisione”.

L’apertura è così articolata: orario di biglietteria fino alle 22:45 (ultimo ingresso dei visitatori); uscita dei visitatori ore 23:45. Modalità di accesso e tariffe: l’ingresso per i visitatori è su Piazza Trento, l’uscita obbligatoria da Piazza Campitelli; la durata massima della visita prevista è di 2 ore; biglietto intero ordinario, fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento di ingresso ai luoghi della cultura italiani, 12€; tariffa di prossimità al 50% rispetto al biglietto intero ordinario per tutti i residenti di Tivoli e dei comuni vicini (Castel Madama, Guidonia Montecelio, Marcellina, San Polo dei Cavalieri, San Gregorio da Sassola, Vicovaro; Palestrina e Subiaco), 6€; tariffa sconto 2 euro 'Villae con voi' sul biglietto intero ordinario dietro esibizione di scontrino fiscale di almeno 10 euro emesso da non più di 24 ore da esercizio convenzionato, 10€.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    villa d'estevilla adrianativoliistituto villaevillae tivolipatrimonio unesco



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Zaino sospeso: l'iniziativa continua
    Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.