A- A+
Roma
Missione in Italia per uccidere la ex compagna, ma finisce male: arrestato

Torna in Italia per uccidere la sua ex compagnia: prima tenta di strangolarla, poi di tagliargli la gola. Arrestato dai carabinieri un 54enne romeno.

 

È durata poche ore la fuga di un 54enne romeno che, nel tardo pomeriggio di martedì, aveva teso un vero e proprio agguato alla sua ex compagna in via di Vigna Stelluti, zona Villa Clara. I Carabinieri della Stazione Roma Flaminia lo hanno rintracciato in corso di Francia e lo hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per tentato omicidio.

L’uomo, senza occupazione e con precedenti, reintrodottosi irregolarmente nel territorio nazionale nonostante il divieto fino al 09 aprile 2024 emesso dal Prefetto di Roma, ha aggredito alle spalle la sua ex compagna, connazionale di 53 anni, tentando prima di strangolarla e poi di tagliarle la gola con un’arma da taglio che aveva al seguito. La reazione disperata della vittima, che è riuscita a schivare parzialmente i colpi, ha causato “solo” una profonda ferita al volto, all’altezza del naso. L’aggressore è poi fuggito mentre la donna è stata soccorsa e trasportata al policlinico “Agostino Gemelli” dove è stata medicata con una prognosi di 21 giorni.

Le immediate ricerche condotte dai Carabinieri, che hanno sentito la donna e raccolto le informazioni utili, hanno portato ad individuare l’aguzzino in tarda serata in corso di Francia, mentre era in procinto di salire a bordo di un autobus che lo avrebbe portato fuori Roma.

Il 54enne è stato subito riconosciuto dai Carabinieri che lo avevano già arrestato due volte in passato per episodi violenti nei confronti della medesima donna e già anche accompagnato presso il centro di permanenza temporaneo di Potenza da dove era stato anche rimpatriato a Bucarest. Ora per essersi reintrodotto illegalmente in Italia dovrà anche rispondere della violazione delle leggi sull’immigrazione.

L’arrestato è stato portato in carcere a “Regina Coeli”, in attesa dell’udienza di convalida.

Commenti
    Tags:
    missione in italiamissioneromenouccidereexex compagnafinisce malearrestatocarabinieristrangolaresgozzare




    Loading...



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Scandalo Federbocce, il giudice si riserva di decidere: è fantagiustizia

    Scandalo Federbocce, il giudice si riserva di decidere: è fantagiustizia

    i più visti
    i blog di affari
    Si metta in lockdown chi ha paura e può vivere senza lavorare
    Covid, serietà? Non è la prerogativa che più si può predicare degli italiani
    Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
    Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.