A- A+
Roma
Morte Desirée. Salta la visita di Salvini a San Lorenzo: "Torno con la ruspa"

Matteo Salvini in visita a San Lorenzo, in via dei Lucani, dove il corpo della piccola Desirée è stato trovato senza vita. Il Ministero dell'Interno, accolto da un mix di fischi ed applausi, rinuncia al sopralluogo ma promette: "Tornerò qui con la ruspa".

 

 

 

Acclamato e contestato, Matteo Salvini si presenta a San Lorenzo dopo il vertice per la sicurezza: "Vengo da ministro e non da osservatore per riportare legalità e tranquillità. Non solo qua", assicura il leader leghista. Il paradosso ha voluto però che il ministero dell'interno abbia dovuto rinunciare a visitare il palazzo incriminato, proprio per un problema di sicurezza legato ai contestatori. "Avevo una rosa rossa che avrei voluto portare se questi imbecilli fossero stati altrove", ha commentato Salvini.

Quindi il saluto e il dialogo con alcuni residenti, poi l'addio con una promessa: "A Roma ci sono 100 palazzine in queste condizioni, con delinquenti che difendono le occupazioni abusive e lo spaccio - ha dichiarato - Tornerò qui a incontrare i residenti ma da ministro mi impegno a fare pulizia e a tornare con la ruspa".
 

Commenti
    Tags:
    mortedesirèesan lorenzomatteo salvinisicurezzavisitaromacontestato



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
    Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.