A- A+
Roma
Mostri in famiglia con tanto di coltello: due arrestati per maltrattamenti

Arrestati dalla Polizia un 43enne e un 53enne entrambi responsabili di maltrattamenti in famiglia. Per una sinistra coincidenza, entrambi brandivano un coltello per le loro minacce.

Gli uomini della Sezione Volanti, diretta da Marco Sangiovanni, hanno arrestato un 43enne romano, S. E., che ha minacciato la madre con un coltello alla gola. I poliziotti, giunti a casa della vittima,  si sono assicurati che la stessa stesse bene e, constatato quanto fosse successo, si sono messi alla ricerca dell’uomo che aveva lasciato l’abitazione poco prima del loro arrivo. La donna, che era riuscita a fuggire e a chiedere aiuto al vicino di casa, ha raccontato i vari episodi occorsi in passato, tra cui un’aggressione che nel 2013 l’aveva costretta a recarsi in ospedale e che era culminata con l’arresto del figlio per maltrattamenti in famiglia. Tuttavia dopo un anno e mezzo l’uomo, scarcerato, era tornato a casa continuando con il suo comportamento violento. Anche il vicino di casa, che ha chiamato il 112 Nue, ha riportato una situazione familiare molto complessa e ha riferito di aver sentito più volte il 43enne minacciare di morte la madre. Il figlio, infatti, mediante minacce di morte, costringeva la donna a consegnargli l’intera pensione di invalidità. L’uomo, rintracciato dagli agenti, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

E sempre gli agenti della Sezione Volanti hanno arrestato un 53enne romano, F. A., sorpreso con un coltello nel cortile esterno dell’abitazione dell’ex compagna. La donna, in stato di agitazione, ha riferito di essere uscita per delle commissioni e di essere stata avvicinata dal suo ex compagno che ha tirato fuori un coltello minacciando di tagliarle la gola, poi, riuscita a scappare e a nascondersi, ha chiamato il 112. La donna ha riferito che da circa 2 anni, dopo la separazione, l’uomo ha iniziato a seguirla e perseguitarla e di aver già sporto varie denunce. L’uomo, bloccato dagli agenti, è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Foggia.

Commenti
    Tags:
    mostrifamigliacoltelloarrestatimaltrattamenti



    Dal Centro alle periferie: nuova linfa per i monumenti. In arrivo 500 milioni

    Dal Centro alle periferie: nuova linfa per i monumenti. In arrivo 500 milioni

    i più visti
    i blog di affari
    Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
    Anna Capuano
    Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
    Anna Capuano
    Frutta secca: benefici e quando mangiarla
    Anna Capuano

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.