A- A+
Roma
Musei Vaticani, crolla un pezzo di marmo all'ingresso: malore per una donna

Paura ai Musei Vaticani, una porzione di intonaco e un pezzo di marmo travertino sono crollati giovedì pomeriggio alle 18:15 dal soffitto dell'ingresso. A causa del crollo una donna ha accusato una attacco di panico.

 

Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito, anche se una donna in fila per entrare al museo è stata sottoposta alle cure mediche per un attacco di panico: a spaventarla il fragoroso tonfo fatto dal marmo nel momento della caduta a terra.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno messo in sicurezza la porzione di soffitto e permesso la normale prosecuzione delle visite, ed i poliziotti del commissariato Borgo.

Commenti
    Tags:
    musei vaticaniingresso musei vaticanimusei vaticani crollomarmomalore



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
    Gianluca Massini Rosati
    L’intelligence come tutela della democrazia del Paese
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.