A- A+
Roma
Netflix adotta le baby squillo dei Parioli: svelato il cast della nuova serie

Arriva la conferma di Netflix Italia: il progetto per la nuova serie con protagoniste le baby squillo dei Parioli è andato in porto. Annunciato il cast di “Baby”, che sarà diretto da Andrea De Sica e Anna Negri.

 

Davanti alle telecamere, i volti di Benedetta Porcaroli, Alice Pagani, Riccardo Mandolini, Isabella Ferrari, Claudia Pandolfi e Paolo Calabresi. Dopo Suburra, Netflix ha scelto di nuovo Roma come cornice d'eccezione. La serie prende liberamente spunto dai fatti di cronaca che hanno rovesciato la Roma bene nel 2014, portando alla luce il giro di prostituzione minorile della Capitale.

Baby è una serie drammatica che verrà sviluppata in 8 episodi: “Siamo orgogliosi di continuare a investire in contenuti originali in Italia e Baby è rappresentativa dei nuovi e avvincenti programmi dei produttori di talento che amiamo - ha commentato il vice presidente dei contenuti originali internazionali di Netflix Erik Barmack - Non potremmo essere più emozionati di iniziare a lavorare a questa serie".

Tags:
netflixbabybaby squilloparioliromascandaloserie tvcast



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Green Pass obbligatorio, alternativa allettante: benedizione o campare d'aria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
MICHETTI: SARO' IL SINDACO DELL'ARMONIA
Green Pass obbligatorio, Italia avamposto del nuovo ordine terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.