A- A+
Roma
“No rifiuti di Roma a spasso per l'Italia”: dall'Ecomafia avviso per Gualtieri

Ci sono voluti 3 roghi tra il Tmb Salario e i 2 di Malagrotta ma finalmente il Parlamento ha aperto gli occhi sulla gestione dei rifiuti romani. Al secondo “passaggio” a Malagrotta, sulle ceneri del 24 dicembre, la Commissione parlamentare sui rifiuti apre gli occhi e intima a Roma di realizzare impianti propri.

A dirlo è Jacopo Morrone, della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo di rifiuti e su altri illeciti ambientali e agroalimentari’ davanti proprio a Malagrotta: “Il problema a grandi linee è duplice da un lato, c’è l’urgente messa in sicurezza definitiva dell’ex discarica per cui il Governo ha messo a disposizione 250 milioni per un progetto in via di attivazione affidato al commissario del Governo generale Giuseppe Vadalà. Dall’altro lato, c’è l’interruzione forzata dei due impianti TMB e più in generale i problemi collegati alla carenza impiantistica per lo smaltimento rifiuti di Roma con la loro conseguente costosa esportazione in altre regioni e all’estero”.

Il monito per Gualtieri

Da qui la conclusione di Morrone che vale come monito per il sindaco di Roma Gualtieri nella duplice veste di primo cittadino e commissario per il Giubileo che aveva promesso per il 2025 il termovalorizzatore: “Il turismo dei rifiuti’ deve assolutamente interrompersi. Per questo aspettiamo di ascoltare in commissione il sindaco di Roma Roberto Gualtieri anche nel suo ruolo di Commissario straordinario ai rifiuti per il Giubileo”.

Rogo Malagrotta: Cerroni attacca: denuncia per accertare le responsabilità

Iscriviti alla newsletter






Teatro di Roma, approvata la delibera di pace tra Gualtieri e Sangiuliano

Teatro di Roma, approvata la delibera di pace tra Gualtieri e Sangiuliano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.