A- A+
Roma
Nomadi, nuova mega discarica abusiva sulla Collatina. “Nessuno ci ascolta”

Accampamenti che nascono come funghi nascosti dalla vegetazione e nel giro di qualche settimana si trasformano in un gigantesco accumulo di rifiuti. Discariche a cielo aperto di mondezza abbandonata o deposito di prodotti rubati.


L'ultimo scempio romano è sulla Collatina Vecchia e la segnalazione arriva dall'attivissimo Comitato di Quartiere Tor Sapienza.
“La discarica in questione viene prodotta da un insediamento abusivo proprio a ridosso della Stazione Palmiro Togliatti, la sua presenza oramai risale almeno a tre mesi fa”, spiega il presidente del Comitato Roberto Torre”.
L'area in questione è abbastanza grande anche se di difficile individuazione perchè nascosta da fogliame, alberi e dalle colonne del Ponte Togliatti che sovrasta la Stazione stessa.
Il Comitato ha segnalato a tutte le Autorità competenti la situazione ma “come sempre rimangono inascoltate e senza risposte, lasciando una grande amarezza e anche molta rabbia”.

Tags:
nomadiaccampamentidiscaricheromacollatinapalmiro togliatticomitato quartiere tor sapienzadecorodegrado



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Il Tribunale di Lecce annulla cartella da 130.000 mila euro
Ginevra, un melting pot newyorchese nella piccola Svizzera
di Leone Ronchetti
Green Pass, i tesserati ignorano che è un dispositivo di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.