A- A+
Roma
Nomine truccate a Tor Vergata, bufera sull'Università: il rettore a processo

Nomine truccate, bufera sull'Università di Tor Vergata. Il rettore Giuseppe Novelli finisce a processo con le accuse di tentata concussione e istigazione alla corruzione. Il rinvio a giudizio è stato deciso dal gup Chiara Gallo, che ha accolto le richieste del pm Mario Palazzi.

 

“Si cerchi un altro ateneo, qui non sarà mai professore". Così, secondo la procura, il rettore dettava legge all'interno dell'università, faceva pressioni e distribuiva cariche "abusando della posizione apicale rivestita". L'inchiesta è scaturita dalla denuncia di due ricercatori dell'ateneo, che con un ricorso al Tar avevano contestato la nomina di altri due colleghi.

Secondo la procura, Novelli avrebbe compiuto "atti idonei consistenti dapprima nel far pervenire, tramite altri accademici e personale dell'università', al ricercatore Giuliano Gruner i motivi del suo forte risentimento, quindi nel minacciarlo direttamente di compromettere irrimediabilmente il suo futuro professionale". L'accusa contesta al rettore di essersi rivolto al ricercatore con espressioni pesanti come "per i prossimi anni, per quel che mi riguarda, si cerchi un altro ateneo. Finché faccio io il rettore lei qui non sara' mai professore... ritiri il ricorso oppure sparisca da qui".  Novelli risponde anche dell'istigazione della corruzione nei confronti di Pierpaolo Sileri, per aver prospettato al ricercatore vantaggi professionali (come la nomina a professore associato e poi a quella di ordinario) in cambio della "promessa di recedere da tutte le iniziative di tutela anche in sede giurisdizionale".

Il rettore, presente in udienza preliminare, non ha voluto commentare il rinvio a giudizio. "Siamo fiduciosi", si è limitato a dire ai cronisti lasciando il palazzo di giustizia.

 

Commenti
    Tags:
    parentopolitor vergatanominecorruzioneuniversitàrettoreprocessoguiseppe novellirinvio a giudizioricercatoriprofessoriconcussioneistigazione alla corruzioneroma



    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

    i più visti
    i blog di affari
    Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    PROGETTI PER LE CITTA’ E PER LA TUTELA DELLA VISTA
    Boschiero Cinzia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.