A- A+
Roma
Nuovo manifesto ProVita a Roma. Messaggio a Raggi: "Si metta l'anima in pace"

Un bambino in un carrello della spesa, poi la scritta. "Due donne non fanno un padre". Nuovo manifesto di ProVita e Generazione Famiglia a Roma, le due associazioni ci riprovano e lanciano un messaggio alla Raggi.

 

"Raggi e Maiorino si mettano l'anima in pace - affermano in una nota le due associazioni - nonostante i comunicati stampa e la memoria di giunta, che parla di 'campagna pubblicitaria discriminatoria e lesiva dei diritti e delle libertà individuali', la nostra iniziativa continua, e su La Verità oggi pubblichiamo un'altra immagine choc, con la scritta 'due donne non fanno un padre'.

Al sindaco, le due associazioni chiedono "di prendere atto che i nostri manifesti non violano alcun regolamento comunale ne' sono illegali, anzi sono perfettamente in linea con la Legge 40/2004, articolo 12, comma 6 che al contrario punisce la surrogazione di maternità. Ma sappiamo che il Comune sta sanzionando tutti i manifesti".

Le associazioni informano che sarà presentata dal consigliere comunale di Roma Capitale, il capogruppo della Lega Maurizio Politi, che ha appena elaborato una mozione di condanna della pratica della maternità surrogata, un'interrogazione volta a far piena luce sul codice etico delle affissioni di Roma capitale "affinché non sia la maggioranza di turno a decidere sulla liceità o meno dei cartelloni".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    manifestoprovitaromamessaggioraggi



    Sgomberato il circolo Futurista Casapound: alba di guerriglia, 1 ferito

    Sgomberato il circolo Futurista Casapound: alba di guerriglia, 1 ferito

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.