A- A+
Roma
Occupazioni a Roma, il Prefetto ufficializza 25 immobili da liberare subito

Occupazioni arbitrarie di immobili nella Capitale: il prefetto di Roma adotta il programma degli interventi di sgombero. Lo si apprende da fonti del Viminale.

 

Sono 23 gli immobili della Capitale arbitrariamente occupati, e sui quali gravano pronunce dell’autorità giudiziaria, contenuti nel programma degli interventi di sgombero approvato dal prefetto di Roma, ai sensi dell'art. 31 ter del “Decreto Sicurezza”, e che vanno ad aggiungersi ai 2 immobili per i quali la Prefettura ha già in corso le attività propedeutiche allo sgombero.    In un territorio dove il fenomeno delle occupazioni abusive presenta dimensioni di notevole entità – 82 immobili occupati abusivamente da più di 11.000 persone di diversa nazionalità – con evidenti criticità di ordine e sicurezza pubblica, oltre che sociali, è stato posto così un importante tassello per il ripristino di condizioni di legalità e sicurezza, a beneficio di tutta la collettività.

Il Viminale sottolinea che si dà finalmente concretezza alla strategia di contrasto al fenomeno delle occupazioni abusive, si pone un freno all’illegalità, dando esecuzione ai provvedimenti dell’autorità giudiziaria e una risposta a chi rivendica il diritto di ritornare in possesso dei propri stabili. 

Il Piano – al termine di un accurato lavoro istruttorio svolto dalla Prefettura con Regione, Comune e Questura -  è frutto della condivisione in Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica delle priorità da tutelare, a salvaguardia dell’incolumità pubblica e privata, dell’ordine e della sicurezza pubblica, tenendo conto delle capacità assistenziali dell’Ente locale a favore delle fragilità. Nello specifico, viene dato particolare rilievo, nell’ordine, alle occupazioni ove la mancata esecuzione del provvedimento penale è stata ulteriormente sanzionata con una condanna al risarcimento del danno, alle occupazioni gravate dall’ordine di rilascio dell’autorità giudiziaria cui occorre prestare ottemperanza, a quelle gravate da sequestro preventivo.

Gli sgomberi contenuti nel programma partiranno dalla primavera del 2020, tenendo conto che, nei prossimi mesi, occorre procedere con i due sgomberi già in fase di predisposizione, di cui uno per il quale l’Amministrazione dell’Interno è stata condannata a un cospicuo risarcimento del danno di circa 260.000 euro al mese, con pignoramento dei fondi di 23 milioni di euro, e l’altro per il quale il prefetto di Roma si è già insediato quale Commissario ad acta, a seguito di provvedimento del giudice amministrativo. 

Al fine di rendere compatibile l’esecuzione degli sgomberi con le capacità assistenziali dell’Ente locale il programma degli interventi è diluito in un arco temporale pluriennale, con una media di quattro interventi l’anno. Fermo restando ogni potere di intervento del prefetto in presenza di situazioni emergenziali, il Piano potrà comunque essere aggiornato in presenza di nuovi provvedimenti dell’autorità giudiziaria o per esigenze di incolumità o di ordine e sicurezza pubblica.

Commenti
    Tags:
    guerrasgomberiromaprimavalleoccupazionicardinal capranicaprefettura romaministero internimatteo salviniregione laziozingaretti segretario pdemergenza casa




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma deserta, agosto senza turisti: persi 100 mln. Chiudono alberghi e negozi

    Roma deserta, agosto senza turisti: persi 100 mln. Chiudono alberghi e negozi

    i più visti
    i blog di affari
    Posso sottoscrivere un contratto prematrimoniale con la mia fidanzata?
    Avv. Marzia Coppola*
    Genova, nuovo ponte per far ripartire l'Italia. Con un'idea diversa di futuro
    di Maurizio De Caro
    Governo? Risponde a Ue-Nato, non agli italiani. Meloni non è vera opposizione
    L'OPINIONE di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.